Atletica leggera / Al Parco Ippodromo di Cesena il primo appuntamento del 2018: attesi 1000 atleti

Lunedì 8 Gennaio 2018

Il prossimo 28 gennaio il Parco Ippodromo di Cesena sarà la location del primo appuntamento dell’atletica leggera nel 2018: il Campionato Regionale Assoluto di cross. Saranno circa un migliaio i runners provenienti da tutta l’Emilia-Romagna che affronteranno il movimentato percorso creato dagli organizzatori dell’Atletica Endas Cesena nella splendida area verde già salita agli onori delle cronache nazionali in passato per aver ospitato il primo raduno del Movimento 5 Stelle e la kermesse musicale del 'Rockin’ 1000'.


“Il Parco Ippodromo è il luogo ideale per organizzare una manifestazione come questa – ha commentato Sandro Suriani, neodirettore tecnico del club di Corso Mazzini –. E’ uno spazio di grandi dimensioni, molto bello dal punto di vista paesaggistico. E con caratteristiche morfologiche che ci hanno permesso di realizzare un tracciato che entusiasmerà i partecipanti ma soddisferà anche gli spettatori".

Per l’Atletica Endas Cesena questo è un debutto nell’organizzazione di un evento 'fuori pista'. “Non avevamo mai organizzato un cross per vari motivi - prosegue Suriani -. Si tratta di una competizione impegnativa dal punto di vista della gestione, che richiede la disponibilità di superfici erbose libere molto ampie non sempre facili da reperire. Per questo motivo le ambientazioni sono spesso piuttosto piatte e anonime. Il Parco Ippodromo invece alterna tratti pianeggianti ad alcune asperità che metteranno alla prova gli atleti e contribuiranno a rendere ancora più combattuta una gara che già di per sè promette di essere spettacolare visto che vi prenderanno parte i migliori mezzofondisti di tutta la regione” Lo scorso anno a Formigine (MO) i partecipanti a questa manifestazione furono circa 1000 e altrettanti sono attesi in questa occasione sulle rive del Savio. “Questa è una delle nuove iniziative che abbiamo in programma per far apprezzare l’atletica leggera a chi ancora non la conosce, portandola in spazi diversi da quelli consueti. Iniziare dal luogo in cui si è tenuto il 'Rockin’1000', una delle manifestazioni che ha dato più lustro alla nostra città negli ultimi anni, ci è sembrato di buon auspicio. La coincidenza numerica fra i partecipanti al raduno musicale e gli iscritti al cross ha reso naturale omaggiare la mega tribute band dei Foo Fighters dando alla gara il nome di 'Running 1000'" conclude il direttore.