Atletica leggera / Il 21 ottobre Trofeo delle Province a Cesena, attesi 450 ragazzi

Martedì 16 Ottobre 2018 - Cesena
Andrea Celeste Lolli

A partire dal mese di gennaio, Cesena è stata palcoscenico della lunghissima stagione agonistica dell’atletica leggera, con il Campionato Regionale di corsa campestre tenutosi al Parco Ippodromo. Nella mattinata di domenica 21 ottobre (inizio gare 10.45), il campo di via Fausto Coppi ospiterà il Trofeo delle Province, la gara a squadre per under 16 che incoronerà il miglior team della regione, concludendo inoltre la stagione 2018. Saranno circa 450 i ragazzi che percorreranno la Via Emilia per darsi battaglia e, fra loro, figurano anche molti atleti che sono saliti sul podio ai recenti Campionati Italiani di Rieti.


La più attesa è sicuramente l’ostacolista reggiana, fresca di titolo tricolore, Sandra Milena Ferrari che, meteo permettendo, scende in riva al Savio con l’obiettivo di accoppiare al primato italiano indoor della specialità che già le appartiene anche quello all’aperto. Per il team di Ravenna invece le punte di diamante saranno la saltatrice in alto Andrea Celeste Lolli, che si è messa al collo l’oro reatino volando oltre 1,66 m, e l’ostacolista Mouhamed Pouye, arrivato a un passo dal podio nella gara individuale e argento con la staffetta 4X100. Quanto volerà lontano il giavellotto del modenese Genet Galli, neo-campione italiano, è una delle curiosità del settore lanci, mentre nei salti i riflettori sono puntati sulla triplista parmigiana Francesca Orsatti che nel Lazio è salita sul gradino più alto del podio grazie a un balzo di 12,01. A guidare la squadra dei padroni di casa sarà il cesenate Filippo Fais, decimo in Italia sui 100 ostacoli, purtroppo non al meglio della condizione a causa di un piccolo infortunio occorsogli negli ultimi giorni.

Per quest’ultima kermesse stagionale gli organizzatori dell’Atletica Endas Cesena hanno messo a punto un’organizzazione da grandissima occasione. “Cesena è la città dell’atletica da sempre e lo diventerà ancora di più in futuro – spiega Barbara Valdifiori, team manager del club di Corso Mazzini – abbiamo aperto il 2018 con il “Running 1000”, abbiamo proseguito con il Trofeo Nextmedia e con la Rokka1000-OnitRun e ora terminiamo con questa manifestazione. Sono eventi che non si fermano dentro il campo di atletica, ma che danno valore a tutta la città anche dal punto di vista della promozione turistica. Il video realizzato da Fidal Emilia-Romagna con i nostri ragazzi nei luoghi più suggestivi di Cesena sta diventando virale e ci conferma che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta: facciamo bene ai ragazzi portandoli a fare sport, facciamo bene alla città facendo apprezzare le sue bellezze a un pubblico sempre più vasto.”