BASKET / Festeggiate in Comune le ragazze della Siropack Nuova Virtus Cesena neo promosse in Serie B

Sabato 5 Maggio 2018 - Cesena
Una foto dell'incontro

Cesena è sempre più terra di sport. Questa mattina, sabato 5 maggio, si è tenuta infatti, presso la Sala degli Specchi del Pallazzo Comunale, l’incontro tra il Sindaco Paolo Lucchi,l’Assessore allo Sport Christian Castorri e la delegazione della compagine cittadina di basket femminile Siropack Nuova Virtus Cesena, composta dalla dirigenza Marcello Foschi, Mara Fullin, Ivana Donadel e Donatella Tozzi, accompagnate dai titolari del main sponsor Barbara e Rocco De Lucia. 

Un incontro che ha voluto premiare la cavalcata trionfale delle ragazze cesenati che, durante la stagione 2017-18, si sono rese artefici dell’impresa sportiva di vincere il proprio campionato inanellando, su venti partite disputate, diciannove vittorie ed una sconfitta.

 

Mara ed Ivana, che hanno fatto la storia del basket femminile nel recente passato, hanno presentato la squadra, sottolineando che: ” Lo sport ha una grande valenza sociale, e la passione di queste ragazze, che, con tanto sacrificio si sono allenate nel dopo lavoro e hanno affrontato trasferte impegnative nelle giornate festive, da ancora più valenza al risultato sportivo. Il senso profondo dello sport, che deve essere recuperato e trasmesso alle nuove generazioni. “

 

Ed è per questo -interviene Barbara de Lucia della Siropack- che una azienda come la nostra impegnata nel welfare, si riconosce nei valori di questa società”.

 

L’incontro si è concluso con le parole del Sindaco: "Chi amministra un Citta, deve anche saper creare cultura, valori e sensibilità.Lo sport è strumento di coesione sociale, occasione di sviluppo fisico ma anche umano e culturale, e quindi l'importanza che tale settore riveste per questa amministrazione. Cesena è una Città che ha voglia di sport e lo dimostra l’entusiasmo del pubblico che ha partecipato durante la stagione fino a riempire per le ultime partite il Palaippo.” Ha inoltre ha ringraziato le ragazze di aver portato con orgoglio il nome di Cesena nei palazzetti di tutta la regione, premiandole con il gagliardetto della città di Cesena.