BASKET / Serie B femminile, la guardia Erika Aleotti torna tra le fila della Nuova Virtus

Mercoledì 26 Settembre 2018 - Cesena
Erika Aleotti

Si chiude con un colpo di mercato significativo la campagna estiva di rafforzamento della Siropack Nuova Virtus Cesena, in vista dell’imminente avvio del campionato di Serie B. Dopo un anno sabbatico torna in pista tra le fila cesenati Erika Aleotti, guardia tiratrice dal pedigree importante e vincente.


Mirandolese doc, Erika ha iniziato a giocare quando aveva appena cinque anni nella squadra minibasket della Pico nella quale, curiosamente, era l’unica femmina. A dodici anni è avvenuto il trasferimento della Aleotti alle giovanili di Cavezzo, con le quali ha vinto un titolo regionale disputando la finale nazionale a Caspoggio e guadagnandosi poi varie convocazioni ai raduni della Nazionale cadette. Compiuti i 15 anni d'età, Erika faceva già parte della prima squadra del OECE Cavezzo, vincendo il campionato di B e quello successivo di A2.

È dunque con la storica società modenese che esordisce in A1 giocando stabilmente per il biennio successivo. Seguiranno due anni a Bologna e poi il trasferimento a Vigarano dove, Erika, vincerà nuovamente il campionato di Serie B e la Coppa Italia, di cui è proclamata miglior giocatrice. I trionfi non finiscono: altra A1 conquistata con San Martino di Lupari, un biennio con la Bonfiglioli Ferrara per poi tornare a vincere la A2 con la Libertas Bologna.

Tanto basket giocato non le ha comunque impedito di laurearsi in Scienze motorie e sportive e diventare insegnante di scuola secondaria secondo grado. Ha maturato un’esperienza decennale come Istruttrice Minibasket che porta tuttora avanti sia nella natia Mirandola che alla Futura Minibasket Faenza.

La squadra della Nuova Virtus è completa, la preparazione prosegue a ritmi serrati e dunque non resta che attendere l’esordio casalingo delle beniamine domenica 7 ottobre al Palaippodromo contro Finale Emilia alle 18.