Bilancio comunale. Cesena, un 2017 con più risorse per le famiglie e meno spesa pubblica

Sabato 7 Aprile 2018 - Cesena

La Giunta comunale di Cesena ha approvato lo schema del bilancio consuntivo 2017, che andrà in discussione nella prossima seduta di Consiglio, In una lettera ai Consiglieri, il Sindaco Paolo Lucchi ed il Vicesindaco Caro Battistini hanno fornito i dati più rilevanti del rendiconto 2017, puntando soprattutto sulle voci che riguardano le risorse impegnate a favore delle famiglie, del contenimento della pressione fiscale, della diminuzione della spesa pubblica e degli investimenti.

 

 

Sul piano contabile, il rendiconto 2017 presenta un avanzo di oltre 39 milioni di euro (uno fra i dati più bassi in Regione), dei quali oltre 25 milioni sono rappresentati da fondi imposti dalle normative. la Giunta rileva che il dato sulla pressione tributaria, che per Cesena si attesta a 644 euro: il valore più basso fra i Comuni capoluogo dell’Emilia-Romagna.

 

Ciò a parere degli amministratori non avrebbe comunque prodotto un contenimento dei servizi rivolti alle famiglie che, grazie al sistema di tariffazione basato sull’ISEE ed a parità di servizio erogato, nell’ultimo triennio hanno risparmiato oltre 500.000 euro. Grande attenzione, spiega la nota della Giunta, è stata posta sul versante del controllo della spesa pubblica, che registra un significativo calo per la parte relativa alla gestione della macchina comunale ed in particolare su costo del personale ed oneri finanziari (questi ultimi, diminuiti grazie alla notevole riduzione dell’indebitamento del Comune).