Boom di prenotazioni per il Capodanno 2018 “Inpiazza” a Cesena: ospiti i Nomadi e Paolo Cevoli

Giovedì 28 Dicembre 2017 - Cesena
Un precedente Capodanno in piazza

L'evento domenica 31 dicembre dalle ore 22 in Piazza del Popolo

E’ tutto pronto a Cesena per la tradizionale festa di Capodanno in piazza del Popolo tra musica, brindisi e scambi di auguri per salutare l’arrivo del nuovo anno. Si inizia domenica 31 dicembre alle ore 22, con il concerto dello storico gruppo dei Nomadi - che, con i suoi quasi 55 anni di attività, è il più longevo in Italia e il secondo al mondo, dopo i Rolling Stones - che interpreterà le canzoni tratte dal loro nuovo album “Nomadi dentro”. mezzanotte ci sarà un momento di auguri con il saluto dell’amministrazione comunale. A chiudere l’appuntamento, verso le 00.30, sarà la comicità romagnola di Paolo Cevoli.

 

“Sarà un grande evento per la nostra città, che ospiterà il più grande Capodanno mai organizzato sino ad ora – sottolinea il sindaco Paolo Lucchi – Il programma è infatti di prim’ordine, con artisti di assoluta caratura nazionale e questo, già nelle settimane scorse, ha fatto sì che arrivassero all’ufficio turistico numerosissime richieste di informazioni e manifestazioni di interesse per l’evento. Ci aspettiamo quindi diverse migliaia di persone che, grazie proprio agli artisti ed alle previsioni meteo che prevedono un clima accettabile, sceglieranno piazza del Popolo per la festa di Capodanno. La piazza sarà facilmente raggiungibile: infatti, eccezion fatta per il tratto di viale Mazzoni ricompreso fra Piazza del Popolo e via Pio Battistini, tutti i parcheggi saranno fruibili e pronti ad accogliere coloro che vorranno recarsi in piazza o in uno dei tanti bar e ristoranti del centro storico. Grazie all’impegno di Polizia Municipale e Forze dell’ordine, sarà naturalmente garantita la sicurezza di chi si recherà in piazza per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, senza che venga compromessa la fruibilità e la raggiungibilità del nostro centro storico. Per l’organizzazione di questo evento vanno ringraziati tutti gli sponsor (Camera di Commercio della Romagna, Hera, Conad, Centro Montefiore, Filiera Ortofrutticola Romagna, Fa.Ce, e Radio Bruno media partner dell’evento) ma, in particolar modo, chi da tantissimi anni si prodiga per garantire alla città una splendida festa di Capodanno: l’Associazione "Vivere il tempo", trainata dagli infaticabili Raniero Faedi e Gianfranco Rossi e dai tanti volontari che da sempre lì affiancano”.

 

A testimonianza dell’altissima attrazione dell’evento, già da tempo gli alberghi ed i bed and breakfast della nostra città hanno registrato un altissimo numero di prenotazioni, mentre i locali della zona hanno previsto di aumentare il personale in servizio per la notte, in più casi giungendo anche al "doppio turno" per il cenone di fine d'anno.

 

Considerato l’alto afflusso di visitatori previsto e per prevenire pericoli all’incolumità pubblica, dalle ore 20 del 31 dicembre fino alle ore 3 del 1° gennaio 2018 entrerà in vigore l’ordinanza antivetro che vieta la vendita per asporto di bevande in qualsiasi contenitore di vetro.

La misura sarà applicata a tutti i pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, agli esercizi commerciali di vendita al dettaglio, ai laboratori artigianali alimentari e ai distributori automatici di bevande compresi nella zona Piazza del Popolo, Piazza Amendola, Piazza Albizzi, via Mazzoni (tratto compreso tra via Pio Battistini e Piazza del Popolo) e via Fra Michelino. Inoltre, è vietato il posizionamento dei contenitori per lo smaltimento del vetro nei luoghi esterni agli esercizi.

Sarà compito del Corpo di Polizia Municipale far rispettare le disposizioni dell’ordinanza. Chi non la rispetterà, rischia una multa salata, che può variare dai 25 ai 500 Euro.