CALCIO / Resi noti i gironi della Serie D. Romagnole tutte assieme tranne il Classe

Venerdì 31 Agosto 2018 - Cesena, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone

Classe e San Marino nel girone D, con emiliane e lombarde e le due nobili decadute Reggio e Modena; tutte le altre romagnole nel girone F, quello cosiddetto della dorsale adriatica, con trasferte nelle Marche, in Abruzzo e in Molise. Il Dipartimento Interregionale ha ufficializzato ieri la composizione dei gironi della Serie D 2018/2019: 168 le formazioni partecipanti, suddivise in 9 gironi, sei da 18 squadre e tre da 20.

Per la composizione dei gironi, "il Dipartimento Interregionale - si legge nella sua nota - ha in primo luogo privilegiato il criterio di accorpamento di squadre della stessa regione, con particolare attenzione alla tutela dei derby delle formazioni coinvolte". Con questa indicazione il RC Cesena è stato inserito nel girone con abruzzesi e marchigiane, ma anche insieme ad un nutrito gruppo di formazioni romagnole. Inoltre la fisionomia dei vari raggruppamenti è stata concepita prevedendo le eventuali modifiche che potrebbero scaturire dalle decisioni sui ricorsi che verranno assunte, a breve, dagli Organi di Giustizia Sportiva e Amministrativa".

I due gironi delle romagnole

Girone D: Axys Zola, Classe, Fiorenzuola, Lentigione, Mezzolara, Modena, Reggio Audace, San Marino, Sasso Marconi, Vigor Carpaneto, Adrense, Calvina, Ciliverghe, Crema, Fanfulla, Oltrepovoghera, Pavia, Pergolettese.
Girone F (20 squadre): Forlì, R.C. Cesena, Sammaurese, Santarcangelo, Savignanese, Castelfidardo, Jesina, Matelica, Montegiorgio, Recanatese, Sangiustese, Avezzano, Francavilla, Pineto, Real Giulianova, San Nicolò Notaresco, Vastese, Città di Campobasso, Isernia, Olympia Agnonese.