Capodanno senza problemi a Cesena: il grazie del sindaco a chi ha garantito sicurezza e tranquillità

Martedì 2 Gennaio 2018 - Cesena
Capodanno a Cesena (foto d'archivio)

Messaggi di riconoscenza in primo luogo alle Forze dell’ordine, ai Vigili del Fuoco e ai Servizi sanitari

Il Capodanno 2018 è stato caratterizzato a Cesena da una particolare ricchezza di eventi, vissuti nel segno dell’allegria e della serenità, prima fra tutti la grande festa organizzata da Vivere il Tempo in piazza del Popolo, con migliaia di persone convenute per celebrare l’inizio d’anno con la musica dei Nomadi e il cabaret di Paolo Cevoli. Un risultato estremamente positivo per il sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, che, all’indomani dei festeggiamenti, ha voluto rivolgere un particolare ringraziamento a quanti hanno contribuito a renderlo possibile, a cominciare da Forze dell’ordine, Servizi sanitari, Vigili del Fuoco.  

Per questo il primo cittadino cesenate ha inviato messaggi di riconoscenza al Questore Loretta Bignardi, al Comandante provinciale dei Carabinieri Luca Politi, al Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Guglielmo Guglielmi, al Direttore generale dell’Ausl Romagna Marcello Tonini e al Comandante della Polizia Municipale Giovanni Colloredo e, per loro tramite, a tutto il personale coinvolto.

“Se a San Silvestro tutto si è svolto in un clima di sostanziale tranquillità e sicurezza – rimarca il sindaco Lucchi – lo dobbiamo all’accurata organizzazione messa a punto nei giorni precedenti e all’impegno garantito dalle donne e dagli uomini che, durante tutta la notte, hanno lavorato nei vari ambiti di servizio per permetterci di vivere questa particolare notte dell’anno in un clima festoso e spensierato. E’ un compito non sempre facile, e mi è sembrato giusto rendere loro il giusto merito”.