Cesena Fiera. Partenza sprint per International Asparagus Days: oltre 300 gli operatori già iscritti

Venerdì 3 Agosto 2018 - Cesena

Parte con il piede giusto International Asparagus Days: viaggiano a pieno regime le adesioni degli espositori e degli sponsor dell’evento, oltre il 50% dei quali proviene da oltre confine. A poco più di due mesi dall’appuntamento sono oltre 300 gli operatori internazionali già iscritti. Delegazioni da Spagna, Francia, Germania, Svizzera, Belgio e Olanda. Fuori dall’Europa dal Perù, Messico, Canada, Cina e Madagascar. 

 

È la conferma che un evento iper-specializzato di questo tipo mancava a livello internazionale per una filiera importante come quella dell’asparago”, afferma Renzo Piraccini, Presidente di Cesena Fiera. Appuntamento nei rinnovati padiglioni fieristici di Cesena Fiera dal 16 al 18 ottobre prossimo, insieme agli operatori di tutta la filiera dell’asparago: dai sementieri alla vivaistica, dalle macchine per la coltivazione e raccolta a quelle per confezionamento e packaging, passando dalla produzione ai mezzi tecnici.

 

International Asparagus Days è un evento strutturato in quattro momenti: una sezione espositiva, un ricco calendario di convegni, un campo prove e visite tecniche presso importanti realtà dell’Emilia Romagna e del Veneto. Già ricco il parterre di adesioni internazionali tra le quali spiccano: dall’Olanda, Christiaens Agro System, Bejo, Engels, Limgroup, Teboza, Van der Elzen, Vestjens, Zegra; dalla Francia, Besnard, Degrav’Agri, Huet 2M, Ocene; dalla Germania, Neubauer Automation, Robert Bosch e Strauss; dalla Spagna, Planasa. Dall’Italia tutti i big del settore: Bagioni Alfiero, Coviro, Cosmeco, Forigo, Irritec, Idromeccanica Lucchini, Irrigazione Veneta, Lamboseeds, Multi Import, Officine Mingozzi, Sgorbati, Valota, Zanarini Leonardo. La parte convegnistica tratterà i principali temi di interesse del settore: la situazione e l’evoluzione mondiale della produzione dell’asparago, le novità nella coltivazione, le strategie di commercializzazione, il prodotto nel mercato. I relatori saranno i massimi esperti internazionali del settore: Chang Huaxing e Wenjing Cen dalla Cina, Ciria Quispe dal Perù, Isabelle Kokula dalla Germania, Frederico Piccone dal Messico, Dominique Ruggli dalla Svizzera e Jean Michel Colliaud dalla Francia oltre a Christian Befve e Luciano Trentini. Oltre ai convegni organizzati dalla fiera gli espositori e gli sponsor hanno in programma un ricco calendario di iniziative per promuovere le novità nel settore.

 

Le prove tecniche si svolgeranno in un campo prova di circa 5000 metri quadri antistanti la fiera, dei quali la metà al coperto, dove si potranno vedere all’opera le più moderne tecnologie di campo, applicate all’asparago bianco e verde. Giovedì 18 Ottobre sarà interamente dedicato alle visite tecniche presso le più importanti realtà dell’Emilia Romagna e del Veneto. L’ingresso alla fiera, ai convegni e alle prove tecniche è gratuito, previa registrazione nel sito (asparagusdays.com), mentre la partecipazione alle visite tecniche prevede un contributo di 30 euro ed è a numero chiuso. La prima giornata di fiera si concluderà con un evento esclusivo di networking Gala Dinner e “Asparagus Tasting Menù” nel Centro Polifunzionale di Cesena Fiera, con piatti proposti dal cuoco francese stellato Christophe Girardot e dal cesenate Rocco Angarola. Una occasione unica per socializzare e incontrare stakeholder del settore ed operatori esteri. L’evento è a numero chiuso e prevede un contributo dei partecipanti di 45 euro. International Asparagus Days nasce dalla partnership tra Cesena Fiera e Christian Befve, tra i massimi esperti mondiali dell’asparago, in collaborazione con Luciano Trentini, anch’egli profondo conoscitore del settore ortofrutticolo. Sponsor della manifestazione al momento sono Bagioni Alfiero, Coviro, il gruppo bancario francese Credit Agricole e Planasa.