Chiusa a Forlì “Vernice Art Fair”: a Silvio Zago e Fabio Frabetti il primo premio “Coinè per l’Arte”

Lunedì 19 Marzo 2018
I vincitori del premio "Coinè per l'Arte" 2018

Tutti i premiati al concorso “Buongiorno Europa” riservato agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Forlì, Cesena, Cervia e Ravenna

Si è chiusa domenica 18 marzo con la consegna dei premi della 16esimo concorso nazionale “Coinè per l’Arte”, l’edizione 2018 di “Vernice Art Fair”, mostra-mercato d’arte contemporanea alla Fiera di Forlì che permette direttamente agli artisti, e alle associazioni culturali che li promuovono, di presentare le proprie creazioni al pubblico senza il tramite delle Gallerie d’arte. Una formula che continua a riscontrare il gradimento sia degli artisti stessi - quasi 500 quelli presenti alla rassegna - sia degli intervenuti.



A chiudere idealmente la manifestazione, si sono svolte le premiazioni del concorso “Coinè per l’Arte” che, visto l’elevato numero di iscritti e l’importante livello artistico, ha portato a selezionare ben 26 opere esposte nella hall d’ingresso dei padiglioni durante i tre giorni di “Vernice” e in lizza per l’assegnazione dei riconoscimenti consistenti in un montepremi complessivo di 5.000 euro in buoni acquisto e la pubblicazione delle opere sul catalogo di Vernice Art Fair 2019.

Il primo premio è stato assegnato ex aequo a Silvio Zago di Cavarzere in provincia di Venezia con l’opera Notturno e a Fabio Frabetti di San Giovanni in Persiceto con il suo One Way. Al secondo posto si è classificata invece Kristina Milakovic con l’opera Stavo sognando che nevicava. Assegnato, come da tradizione, anche il Premio della Stampa: a fregiarsene Jacopo Dalmastri Giugni di Livergnano di Pianoro con l’opera Ombre.

Nella giornata di sabato 17 marzo, invece, si sono svolte le premiazioni del concorso “Buongiorno Europa” riservato agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Forlì, Cesena, Cervia e Ravenna e organizzato dall’associazione culturale Menocchio in collaborazione con Studio Graffio3, Centro Didattico Romagnolo e patrocinato dai Comuni degli istituti partecipanti e dall’Ufficio Scolastico Regionale. Un premio apertosi ormai a una dimensione internazionale. Coinvolti, infatti, istituti scolastici da Francia, Polonia, Germania e Serbia. La giuria, presieduta da Giovanni Grandu, assessore all’Istruzione del Comune di Cervia era formata anche da Alessandro Forni, presidente Associazione culturale Menocchio e dagli artisti Claudio Irmi, Giampiero Maldini e Luciano Medri.

Tra gli oltre 1.000 lavori che sono stati esposti durante “Vernice Art Fair” i premi sono stati assegnati a:

Scuole Secondarie 1°grado
1° classificato ex aequo: scuola IC 5 “Mercuriali” Forlì - Premio Città di Cervia
1° classificato ex aequo: scuola Marinelli IC Rosetti Forlimpopoli - Premio Città di Forlì
2° classificato: scuola “Viale della Resistenza” plesso San Carlo Cesena - Premio Guido Tedeschi

Scuole Primarie
1° classificato ex aequo: scuola “Martiri Fantini” Cervia - Premio Agostini Nautica
1° classificato ex aequo: scuola ”Giovanni Pascoli” Cervia - Premio Agostini Nautica
2° classificato: scuola “Giovanni Pascoli” San Vittore Cesena - Premio Menocchio
3° classificato: scuola primaria “Carducci” Cervia - Premio Graffio3
Premio speciale BUONGIORNO EUROPA: scuola primaria Schillerschule Aalen (Germania)
Premio speciale CORNICERIA FORLIVESE: scuola "Isidora Sekulic" Pancevo - Serbia
Premio speciale CENTRO DIDATTICO ROMAGNOLO: College Grand Air La Baule (Francia)
Premio speciale CERVIA VOLANTE: scuola primaria N.10 Jelenia Góra (Polonia)