Colonie abbandonate a Cesenatico: la Polizia Locale interviene per impedire l’occupazione abusiva

Mercoledì 8 Maggio 2019 - Cesenatico
Una foto dell'operazione

E' stato predisposto un servizio di controllo, nella mattinata di lunedì 6 maggio, dell'unità antidegrado/controllo di vicinato della Polizia Locale di Cesenatico per lo sgombero delle Colonie "Leone XIII", "Mare e Sole" e "San Francesco". La presenza di intrusi è stata rilevata solo nella Colonia Leone XIII: erano tre extracomunitari in regola con i permessi di soggiorno che sono stati poi identificati e allontanati dalla struttura. 

Questo per dare modo poi, alla ditta, di approntare interventi tesi a impedire l'ingresso e lo stazionamento abusivo nelle colone stesse.

“Ringrazio il Comandante e i nostri agenti della Polizia Locale – commenta il Sindaco Matteo Gozzoli – per il prezioso lavoro svolto, in questo caso, a supporto dei proprietari che si sono resi disponibili, a seguito della nostra lettera, a mettere in atto tutte le misure necessarie per impedire l’occupazione abusiva delle colonie abbandonate. Su questo argomento, anche grazie alla supervisione della Prefettura, proseguiremo le attività anche nei prossimi mesi per impedire che si verifichino ulteriori situazioni di degrado”.