Coltivava marijuana all'interno di una serra casalinga: arrestato 23enne dai Carabinieri

Sabato 20 Aprile 2019 - Cesenatico
Immagine di repertorio

Giovedì 18 aprile, un giovanissimo di 23 anni, è stato arrestato dai Carabinieri di Cesenatico con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzino cesenaticense aveva una serra nella sua casa, dove coltivava marijuana.


Gli uomini dell'Arma, impegnati in un servizio antidroga, hanno fermato un'auto con a bordo tre giovani i quali, non appena visti gli agenti in divisa, hanno subito mostrato segnali di nervosismo. La perquisizione del trio e della vettura si è conclusa con esito negativo, ma i Carabinieri, insospettiti dal nervosismo dimostrato dai ragazzini, si sono recati a casa di uno di loro (23enne incensurato) trovando nella sua mandarsa una vera e propria serra dotata di impianto di illuminazione artificiale e undici vasi con piante di marijuana e altro materiale legato alla coltivazione di droga leggera.

Per il giovane è scattato l'arresto ed è stato processato venerdì mattina per direttissima, condannato a nove mesi di reclusione con la sospensione della pena. Non è stato preso nessun provvedimento per gli altri due ragazzi.