Comune di Cesena. Giovedì 26 si riunisce il Consiglio Comunale

Mercoledì 25 Aprile 2018 - Cesena
Il Comune di Cesena (foto d'archivio)

Prima sessione alle 15, poi la seconda dalle 16. Fra i punti all’ordine del giorno il Rendiconto 2017 e le controdeduzioni alla Variante del Prg per la realizzazione di alcune opere pubbliche

Il Consiglio comunale di Cesena torna a riunirsi giovedì 26 aprile. La prima sessione si aprirà alle ore 15 e, come di consueto, sarà dedicata alle interpellanze. L’unica interpellanza inserita all’ordine del giorno è quella presentata dai consiglieri Maria Laura Moretti e Filippo Rossini del Partito Democratico sulla riorganizzazione della rete scolastica cittadina in istituti comprensivi. La seconda sessione di lavoro si aprirà intorno alle ore 16. Fra le delibere sottoposte all’esame del Consiglio quelle relative al rendiconto dell’esercizio 2017 (vale a dire il bilancio consuntivo del Comune riferito allo scorso anno) e alla prima variazione del bilancio corrente

All’ordine del giorno anche la trasformazione in spa di Filiera Ortofrutticola Romagnola – For (la società che gestisce il Mercato ortofrutticolo) con relativa modifica dello statuto, e le controdeduzioni alla Variante al Prg adottata nel giugno scorso per rendere possibile la realizzazione di alcune opere pubbliche e/o di pubblico interesse (fra cui la rotatoria di Borgo Paglia e il cambio di destinazione d’uso dell’area nel comparto ex Zuccherificio dove sorgeranno i futuri insediamenti universitari).

 

La parte finale sarà dedicata alla discussione di ordini del giorno e mozioni. In questo caso, il Consiglio sarà chiamato a discutere una sola mozione, relativa alla rumorosità dei treni in zona Fiorita. A proporla il consigliere Gilberto Zoffoli del Gruppo Misto e i gruppi consiliari Cesena Siamo Noi, Partito Democratico, Articolo 1 - Mdp.