Comune di Cesenatico. Roberto Amaducci lascia l'incarico per motivi professionali e personali

Martedì 20 Novembre 2018 - Cesenatico

Il Comune di Cesenatico informa che, il 20 novembre, Roberto Amaducci ha rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore al bilancio. "Questa decisione nasce da motivazioni esclusivamente di carattere personale e professionale” - ha dichiarato Roberto Amaducci – Ringrazio in particolar modo il sindaco Matteo Gozzoli per la fiducia che mi ha accordato, dandomi la possibilità di ricoprire questo importante ruolo. Sono stati due anni e mezzo intensi e di duro lavoro – continua Amaducci – posso affermare che questa esperienza mi ha arricchito molto sia da un punto di vista umano che professionale".


L'ex assessore Roberto Ameducci ha inoltre augurato ai componenti della giunta di poter continuare il loro impegno con grande determinazione, augurando ai consiglieri comunali un proficuo lavoro nell'interesse generale di Cesenatico e dei suoi cittadini. "Infine – conclude Amaducci – un ringraziamento va a tutti i dipendenti, in particolare a coloro che sono stati i miei più stretti collaboratori”.

"Ringrazio Roberto Amaducci – conclude il sindaco Gozzoli – per l’importante lavoro svolto in questi due anni e mezzo di mandato. Fin dall'inizio la situazione finanziaria dell’Ente e le diverse questioni aperte, hanno richiesto un forte impegno da parte sua e di tutti i settori coinvolti. Collaborare con Roberto Amaducci è stato un onore per il sottoscritto e per tutti i componenti della Giunta. Ho, per questo motivo, compreso le ragioni delle sue scelte e non posso che fargli i miei più sinceri auguri per il prosieguo della sua carriera professionale e della sua vita personale". Le deleghe assegnate ad Amaducci resteranno ad interim in capo al sindaco.