Concerto dei solisti con l’orchestra del conservatorio “B. Maderna” al teatro Verdi di Cesena

Martedì 19 Febbraio 2019 - Cesena
Orchestra del conservatorio B. Maderna

Domenica 24 febbraio 2019, alle ore 16,30 presso il teatro Verdi di Cesena, si terrà un concerto dedicato a brani per solista e orchestra accompagnati dall’orchestra del conservatorio diretta da Paolo Manetti. Protagonisti gli allievi del conservatorio “B. Maderna” vincitori di concorso, che offriranno alla città un programma variegato ed interessante, tutto ispirato a musiche del ‘900.


Saranno eseguite musiche di M. E. Bossi, A. Glazunov e N. Rosauro. Particolari saranno gli strumenti solisti a partire dal concerto per vibrafono e orchestra di Ney Rosauro, compositore brasiliano, che vedrà impegnato il percussionista Matteo Marabini in questa pagina affascinante ma di difficile esecuzione, intrisa di ritmi sudamericani. Sarà poi Giacomo Toschi, sassofonista, protagonista nell’esecuzione del concerto per sax e orchestra d’archi di A. Glazunov, una pagina felice del compositore, che riesce, attraverso il suono malinconico del sax contralto, a creare atmosfere dense di pathos. Infine Sophie Magnanini eseguirà il concerto per organo e orchestra op. 100 di M. E. Bossi, un lavoro compositivo che esalta e rivela la vena creativa tardo-romantica dei compositori italiani che ridiedero lustro alla musica sinfonica italiana a partire dalla fine dell’800 assieme a Respighi, Martucci e Busoni. Un programma che desta curiosità e che risulta raro trovare occasione di ascoltare nelle sale da concerto.

Il concerto è interamente offerto dall’attività del conservatorio “B. Maderna” di Cesena che si pone come mission, quella di dare ai propri allievi opportunità formative interessanti per far emergere i talenti dei propri giovani studenti. Ingresso libero fino ad esaurimento posti Info: 0547 28679 eventi_at_conservatoriomaderna-cesena.it