Concerto. Al Teatro Bonci la Grande Musica con il Maestro Olmi e il Requiem di Mozart

Lunedì 15 Aprile 2019 - Cesena
Il Maestro Paolo Olmi

Lunedi 15 aprile alle ore 21 al Teatro Bonci di Cesena la grande musica sarà protagonista, con una serata eccezionale promossa dal Comune di Cesena in collaborazione con la Cooperativa Ravennate Emilia Romagna Concerti, con la Regione Emilia Romagna e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.


Per l‘occasione, dopo alcuni anni di assenza, tornerà a Cesena il Maestro Paolo Olmi con la sua Young Musician European Orchestra che proprio al Teatro Bonci eseguì una delle sue prime produzioni (una Butterfly nel 2012) e che si è esibita più volte nella Chiesa di S.Agostino fino al gennaio 2015. Questa volta però l’occasione è particolarmente allettante perché insieme alla orchestra si esibirà uno dei più famosi cori del mondo il Muenchener - Bach Chor, impegnato nel Requiem di Mozart, il celebre capolavoro rimasto incompiuto dopo la morte del compositore. L’anteprima di Cesena è a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti. Per assistere al concerto basterà presentarsi all’ingresso del Teatro (che aprirà i battenti alle ore 20). Per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Turistico del Comune di Cesena telefonando allo 0547 356327.

L’iniziativa è promossa dal Comune nell’ambito degli eventi pubblici programmati per la promozione del futuro Laboratorio Aperto di Casa Bufalini, dedicato allo sviluppo di giovani imprese culturali innovative. Tenendo conto di questa vocazione, si è deciso di proporre questo concerto che vede protagonista, sotto la direzione del Maestro Olmi, la Young Musician European Orchestra, formata da giovani musicisti provenienti da tutto il mondo.

Il Maestro Olmi afferma di “essere molto lieto ed emozionato di tornare nella città che mi ha visto dirigere i miei primi concerti nel lontano 1977 e nella quale sono anche docente al Conservatorio Maderna. Invito tutti gli amanti della musica ad assistere alla prova generale di un’Opera affascinante ed enigmatica come il Requiem e ringrazio la Amministrazione Comunale di avere ospitato la nostra Orchestra e il nostro Coro nell’ultimo giorno di preparazione dei concerti”.

La serata di Cesena sarà l’anteprima di una serie di concerti pasquali che avranno luogo anche a Imola nel teatro Ebe Stignani il 16 aprile e a Ravenna il 17 e 18 aprile nella Basilica di S.Apollinare in Classe in partnership con Radio 3. La tournee pasquale vedrà protagonista, sotto la direzione di Paolo Olmi, la Young Musicians European Orchestra composta da giovanissimi musicisti provenienti da tutto il mondo e che torna a Cesena dopo i successi televisivi della tournée in Terra Santa e in attesa dei prossimi impegni internazionali in Cina, Russia e Egitto. L’Orchestra ha ormai una sua affermata presenza in tutto il mondo e,oltre ad essere stata la prima compagine occidentale a esibirsi in Iran nel 2017, suona regolarmente in Israele, Palestina e Cina. Da qualche mese ne fanno parte anche alcuni violinisti che frequentano il Conservatorio Maderna di Cesena.

Un’importante novità del 2019 è data dal fatto che della Young Musicians European Orchestra faranno parte anche alcuni giovani musicisti provenienti dal Conservatorio di Pyonyang, capitale della Corea del Nord, un Paese per molti versi sconosciuto e che proprio con i concerti di Pasqua a Cesena Ravenna e Imola partecipa per la prima volta a un progetto internazionale occidentale. Il Maestro Olmi, che nel maggio prossimo terrà una Masterclass a Pyonyang ha sottolineato come “la partecipazione della delegazione coreana a una serie di concerti dove si eseguiranno composizioni religiose dedicate in una Chiesa consacrata ricorda la nostra precedente esperienza con i musicisti iraniani nel 2017".