Concorso internazionale. A San Mauro si cerca il nuovo "Talento per la scarpa"

Giovedì 17 Maggio 2018 - San Mauro Pascoli
La giuiria del concorso al lavoro sui 139 progetti

Sono 139 i partecipanti, provenienti da quattro continenti, alla gara per giovani stilisti promossa da Sammauroindustria. Il vincitore sarà proclamato il prossimo 22 giugno

Europa, Nord e Sud America, Asia. Arrivano da ben quattro Continenti i partecipanti al Concorso internazionale per giovani stilisti “Un Talento per la Scarpa”, promosso da Sammauroindustria. L’edizione della maggiore età, la 18esima, dedicata alla “Grande bellezza: da Venere a Marlyn Monroe”, ha visto la partecipazione di 139 giovani (la scorsa edizione 125).

Notevole la partecipazione estera, in tutto 57 da diverse nazionalità. Più nel dettaglio, Nord America (Messico), Sud America (Colombia, Brasile e Venezuela), Europa (Belgio, Romania, Svizzera, Spagna, Inghilterra), Asia (India e Thailandia). Per quanto riguarda le scuole, 5 sono quelle partecipanti, 4 italiane e una messicana. Al vincitore va un periodo formativo nella scuola del Cercal e uno stage in una delle aziende di Sammauroindustria (Casadei, Gianvito Rossi, Giuseppe Zanotti, Pollini, Sergio Rossi). In quel periodo formativo riceverà un rimborso di 4mila euro. Il nome del vincitore sarà comunicato nel corso della premiazione, prevista il 22 giugno a San Mauro Pascoli.

“Siamo soddisfatti della partecipazione a questa edizione – afferma il presidente di Sammauroindustria, Miro Gori – ancora una volta con numeri in crescita. Un Talento per la scarpa conferma la sua vocazione internazionale, tanto da registrare un 40 per cento di partecipanti oltreconfine. Se ciò non bastasse nelle edizioni scorse 9 sono stati i vincitori stranieri, 8 quelli italiani. È un concorso che non ha paura degli steccati, specchio delle imprese del nostro distretto della scarpa: aperte al mondo globale, saldamente ancorate a San Mauro”.