Cronaca. Una persona arrestata e un'altra denunciata al Romagna Shopping Valley di Savignano

Martedì 26 Giugno 2018 - Cesenatico, Gambettola, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone
Foto di repertorio

Servizi dei carabinieri per contrastare i reati contro il patrimonio nell'area commerciale

Una persona arrestata e un'altra denunciata dai carabinieri della Compagnia di Cesenatico nell'ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio nell’area commerciale del “Romagna Shopping Valley” di Savignano a Mare.

In particolare - come informa un comunicato stampa dell'Arma - nella tarda serata di domenica i militari della Stazione di Gambettola sono intervenuti in un noto negozio di abbigliamento, identificando C.M., nato in Bosnia, sessantatreenne, residente nel riminese, nullafacente, con numerosi precedenti, arrestandolo in flagranza per rapina impropria. Lo stesso, dopo aver staccato le placche antitaccheggio, si era impossessato di un paio di scarpe e di un paio di jeans, dal valore complessivo di euro 150, dopodiché, vistosi scoperto, prima di uscire, dava una spinta al titolare guadagnandosi l’uscita, ma veniva raggiunto pochi metri dopo e bloccato. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto e l’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando, in attesa della celebrazione della direttissima, all’esito della quale, convalidato l’arresto, è stato condannato alla pena (sospesa) di un anno, nove mesi e 10 giorni di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 533 euro, per essere rimesso immediatamente in libertà.

I militari della Stazione di San Mauro Pascoli hanno denunciato in stato di libertà per tentato furto con destrezza in concorso una ventiseienne, di origine bulgara, con precedenti specifici, in Italia senza fissa dimora. La stessa, in concorso con altra donna non identificata, tentava il borseggio ai danni di una ragazza mentre stava provando dei vestiti in un camerino.