Diesel Euro 4. La Regione ci ripensa: il blocco ai veicoli è stato ritirato

Lunedì 8 Ottobre 2018
Foto d'archivio

La tanto attesa decisione dal vertice in programma oggi, lunedì 8 ottobre, tra il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ed i sindaci di 30 comuni sul piano aria regionale, è arrivata: il blocco Diesel Euro 4 è stato ritirato. "Abbiamo tolto l'imposizione sui Diesel euro 4 - dichiara Bonaccini - però stringeremo le misure emergenziali. Ad esempio: da quattro giorni di sforamento si passerà a 3 dopo i quali scatterà il blocco. Investiremo per aumentare le domeniche ecologiche e metteremo 5 milioni di euro, risorse della Regione, per la rottamazione dei veicoli privati non commerciali". 

"Abbiamo fatto una lunghissima riflessione con i comuni - continua Bonaccini - le misure per il bacino padano che abbiano validità devono essere prese tutte insieme".
   
A definirla "una scelta di buonsenso da parte della Regione", il deputato romagnolo Marco Di Maio che aggiunge: "A questo proposito, credo sia importante lavorare per inserire nella prossima legge di bilancio una norma che rafforzi gli incentivi esistenti per sostenere l'impegno dei cittadini, oltre che delle imprese, che hanno necessità o decidono di cambiare auto per acquistare una più ecologicamente più sostenibile".