Droga. Savignano s.R: spacciatore 38enne arrestato dalla Pm dell'Unione Rubicone e Mare

Domenica 28 Ottobre 2018 - Savignano sul Rubicone
Nella foto la droga e il denaro sequestrati dalla Pm

Nella serata di sabato 27 ottobre la Polizia Locale dell'Unione Rubicone e Mare ha arrestato K.S. 38 anni albanese senza fissa dimora e privo di titolo di soggiorno in Italia. L'uomo, pregiudicato e già arrestato dalla polizia locale nella flagranza di spaccio lo scorso 6 settembre, aveva da qualche tempo in disponibilità un piccolo appartamento in via Mura, nel pieno centro storico di Savignano sul Rubicone. 


Il viavai ad ogni ora del giorno e della notte che si stava generando da tale appartamento non era passato inosservato agli agenti della polizia locale, a cui erano anche giunte segnalazioni da parte di residenti della zona preoccupati per lo strano andirivieni a cui erano costretti ad assistere. Così sabato sera gli agenti si sono appostati nelle vicinanze e, dopo avere visto l'uomo incontrarsi con un ragazzo e cedergli qualcosa, hanno deciso di intervenire. L'acquirente aveva appena comprato circa un grammo di cocaina. Gli agenti hanno fatto irruzione nell'abitazione occupata dall'uomo, dove sono stati rinvenuti altri 6 grammi di cocaina, già suddivisi in dosi, oltre a sostanze da taglio, attrezzature per il confezionamento della droga, 20 grammi di marijuana ed alcune centinaia di euro in contanti frutto dell'attività di spaccio. Il tutto é stato posto sotto sequestro. L'uomo abitava con una ragazza della zona, tossicodipendente, che pagava la cocaina con prestazioni sessuali.


Dopo averlo arrestato, su disposizione del pubblico ministero, l'albanese é stato condotto in carcere a Forli. Sulla base di quanto osservato dagli agenti, si ritiene che l'appartamento costituisse un'importante fonte di approvvigionamento di cocaina per la "piazza" savignanese.