Eventi. Alba e tramonto, doppio appuntamento a Gatteo Mare mercoledì 27 con la musica dal mondo

Martedì 26 Giugno 2018 - Gatteo
I Gipsy Caravan, formazione nata nel 2016: Andrea Menabò, Nicolò Scalabrin, Chistian Pepe e Tommi Quinci

Concerto all’alba alla foce del Rubicone con i Gipsy Caravan, serata latina con i Caiman in piazza Romagna Mia

Doppio appuntamento, nel giro di quindici ore, con la musica dal mondo a Gatteo Mare. Mercoledì 27 giugno sorgere e calare del sole faranno infatti da palco a un doppio concerto.

Mercoledì mattina alle 6 alla foce del Rubicone il risveglio sarà in compagnia dei Gipsy Caravan, intenti a ripercorrere con le loro melodie le epoche e i viaggi della musica zingara. 

Gipsy Caravan è la formazione nata nel 2016 dall’estro di Andrea Menabò (chitarra solista), Nicolò Scalabrin (chitarra ritmica), Chistian Pepe (contrabbasso e voce), Tommi Quinci (clarinetto). Il progetto spazia musicalmente dalla Turchia alla Francia, passando per i Balcani: dalle melodie tradizionali dei paesi dell'est fino al musette francese e lo swing di Django Reinhardt. Parallelamente, anche un repertorio di brani pop, disco, italiani, rock vengono rivisitati in chiave gipsy jazz.

 

In serata si riprende il ritmo esotico, alle 21.30 in piazza Romagna Mia, con il concerto dei Caiman, la formazione romagnol-argentina, con quattro voci soliste, chitarra, tastiere e combo ritmico (congas, bongo, guira, maracas) scalderà il pubblico presente con i ritmi del più caliente Sudamerica: salsa cubana e portoricana, merengue, bachata, cumbia, cuarteto, salsaton e reggaeton.

La band nasce in Argentina nel 1985 proponendo il sound, i colori e la forza trascinante dei ritmi latini, per poi proporsi sei anni dopo al pubblico italiano con un repertorio sempre più ritmato e ballabile.