Festa dell'Europa. Studenti inglesi e polacchi a Cesena per parlare di ambiente e clima

Venerdì 11 Maggio 2018 - Cesena
Studenti polacchi e inglesi protagonisti dell'incontro a Cesena di domani

Studendi inglesi e polacchi, unitamente ai coetanei e 'colleghi' cesenati, si danno appuntamento a Cesena sabato 12 maggio nel chiostro di San Francesco alle 9.30 per celebrare la Festa dell'Europa. Al centro della manifestazione 2018 l’ambiente e i cambiamenti climatici. Per l’occasione sarà presentato il Piano di Azione per l’Energia sostenibile e il Clima del Comune di Cesena.


A Cesena quest’anno la Festa dell’Europa sarà ancora più internazionale, per merito delle delegazioni di studenti inglesi e polacchi ospiti in questi giorni a Cesena per partecipare alla manifestazione. La visita dei giovani stranieri si inserisce nell’ambito del progetto europeo Edu_Eu Educazione alla cittadinanza europea, a cui il Comune di Cesena (in partnership con le scuole cesenati Liceo Linguistico Alpi, Ist. Tecnico Garibaldi-Da Vinci, Istituto professionale Versari-Macrelli) partecipa insieme alle due città di provenienza dei ragazzi, grazie ai contributi messi a disposizione da un bando della regione Emilia-Romagna per la realizzazione di progetti a valenza internazionale.


I due gruppi, provenienti rispettivamente dalla Chepstow School di Chepstow, in Galles, e dalla St Pancras Catholic School Complex di Jelenia Gora, in Bassa Slesia, sono appena arrivati in Romagna dove rimarranno fino al 13 maggio. I giovani ospiti, accompagnati dai loro insegnanti, hanno iniziato il loro soggiorno a Cesena con una visita a Palazzo Albornoz, dove sono stati accolti dal Sindaco di Cesena Paolo Lucchi e dall’Assessora ai Progetti Europei Francesca Lucchi.


Nel programma delle loro giornate cesenati, la visita ai principali monumenti cittadini, a cominciare naturalmente dalla Biblioteca Malatestiana, e all'istituto agrario, dove saranno gli studenti a far da guida ai loro coetanei europei, mentre la conclusione del viaggio sarà a Cervia (gemellata con Jelena Gora). Ma soprattutto i ragazzi europei, insieme ai loro coetanei cesenati saranno i protagonisti sabato mattina dell’iniziativa promossa per la Festa dell’Europa, che quest’anno Cesena ha deciso di dedicare alla riflessione sui temi dell’ambiente e dei cambiamenti climatici. L’appuntamento è alle 9.30 nel chiostro di San Francesco: dopo i saluti dell’Assessora alla Sostenibilità Ambientale ed Europa Francesca Lucchi, l'evento sarà dedicato alle classi aderenti al progetto Edu_Eu 2018 - Educazione alla cittadinanza Europea, promosso dal Comune di Cesena in collaborazione con il Centro per la Pace, e con il supporto della Regione Emilia-Romagna. Fra gli interventi in scaletta, quelli delle delegazioni straniere, del Centro per la Pace e dell’Istituto di Biometeorologia del Cnr.

Gli studenti avranno, poi, l'occasione di partecipare a laboratori interattivi, atelier e gruppi di discussione sul cambiamento climatico con gli esperti dell'Istituto di Biometeorologia del CNR, di Energie per la Città Spa e della sezione cesenate del WWF. Il programma della Festa dell’Europa prevede, inoltre, alle 10, nella Sala Lignea della Biblioteca, un incontro pubblico per la presentazione del nuovo Piano di Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima (PAESC) del Comune di Cesena, in vista dell’avvio del processo di condivisione e partecipazione propedeutico all’approvazione del Piano, prevista a fine anno. All’incontro interverranno l’Assessora Francesca Lucchi, Teodoro Georgiadis di Ibimet Cnr e Giovanni Battistini di Energie per la città.
A seguire un momento di discussione partecipata. A chiudere i lavori il Sindaco Paolo Lucchi.