Furti e truffe da falsi avvocati e operatori delle Forze dell'ordine: i carabinieri si mobilitano

Sabato 11 Novembre 2017 - San Mauro Pascoli
I carabinieri proseguono nell'opera di informazione ai cittadini contro le truffe

Lunedì 13 novembre alle 20 incontro dei cittadini di San Mauro Pascoli con il il maresciallo maggiore Cristian Provvedi, comandante della locale Stazione

Truffe e furti ad opera di sedicenti appartenenti alle Forze dell’ordine, ovvero falsi avvocati o dipendenti di vari uffici. Per informare a tenere all'erta i cittadini, il maresciallo maggiore Cristian Provvedi, comandante della locale Stazione Carabinieri, incontrerà i cittadini alle 20 di lunedì 13 novembre al Centro sociale “I sempra Zovan” in piazza Mazzini 6.

Nell’ambito delle iniziative, promosse dal Comando provinciale Carabinieri di Forlì-Cesena, volte a prevenire la commissione di reati (per lo più truffe e furti) ad opera di sedicenti appartenenti alle Forze dell’ordine, ovvero falsi avvocati o dipendenti di vari uffici, continua, da parte dei comandi di Stazione dipendenti da questa Compagnia, la capillare opera di informazione a favore delle fasce deboli della popolazione, vale a dire soprattutto le persone anziane.

La prossima iniziativa coinvolgerà la comunità di San Mauro Pascoli, dove il maresciallo maggiore Cristian Provvedi, comandante della locale Stazione, alle 20 di lunedì 13 novembre incontrerà i cittadini della zona al Centro sociale “I sempra Zovan”, in piazza Mazzini 6, per tenere una conferenza, sulla specifica e delicata tematica, alla quale prenderanno parte anche la sindaca Luciana Garbuglia e personale della Polizia municipale. I carabinieri invitano tutta la cittadinanza a partecipare a questo ed ad eventi analoghi, in quanto, solo così facendo e grazie alla successiva opera di divulgazione, ad esempio, di figli, nipoti, amici di famiglia, si potrà rendere edotto il maggior numero di persone.