Gastronomia. A Sogliano la tradizionale 'sfossatura' del Formaggio di Fossa

Domenica 25 Novembre 2018 - Sogliano al Rubicone

A Sogliano sul Rubicone si svolge oggi la consueta 'sfossatura' del Formaggio di Fossa, uno dei 44 prodotti tutelati che fanno dell'Emilia-Romagna la prima in Italia e in europa per specialità Dop e Igp - riporta una nota Ansa -.


L'apertura delle grotte sotterranee in cui viene messo a stagionare il formaggio, nel mese di agosto - pratica di conservazione che che risale al Medio Evo - è un rituale che si celebra ogni anno il 25 novembre, giorno di Santa Caterina d'Alessandria.

"È per prodotti di eccellenza come il 'Fossa' che simboleggia alla perfezione l'unione tra la grande tradizione enogastronomicae, il sapere artigianale e la qualità delle materie prime - osserva in una nota il presidente della Regione, Stefano Bonaccini - che l'Emilia-Romagna è giustamente famosa in tutto il mondo per le sue specialità alimentari". 

In coincidenza con l'apertura delle fosse nelle ultime due domeniche di novembre e nella prima di dicembre si svolge la Fiera del Formaggio di Fossa di Sogliano, giunta alla 44° edizione.