Geopolitica. Tornano gli incontri di “Limes a Cesena”: giovedì 20 alla Biblioteca Malatestiana

Mercoledì 19 Settembre 2018 - Cesena
L'aula magna della Malatestiana

Alle ore 20.45 in Aula Magna il primo appuntamento del nuovo ciclo: Federico Petroni affronta il tema “Lo Stato profondo: tra burocrazia e democrazia”

Dopo i partecipati incontri della scorsa primavera, giovedì 20 settembre alle 20.45 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana torna l’appuntamento con la prima delle tre conferenze Limes a Cesena promosse dal Comitato Scientifico della Biblioteca Malatestiana in collaborazione con la rivista geopolitica “Limes” e, nello specifico, con il Limes Club di Bologna. Durante la serata si affronterà una tematica di particolare rilievo sulla scena internazionale “Lo stato profondo: tra burocrazia e democrazia” con l’intervento di Federico Petroni, consigliere redazionale di Limes e responsabile del Limes Club Bologna, che condurrà il pubblico in un viaggio negli apparati pubblici e segreti, custodi e motori strategici delle nazioni e degli imperi.

L’analisi di Petroni partirà dall’istituzione Stato, considerato come un Giano bifronte, ovvero il dio degli inizi delle religioni romana, latina e italica, sempre raffigurato con due volti, con cui si rivolge allo stesso tempo sia al passato che al futuro. Lo Stato è uno spazio in cui per ogni camera del potere diretto, si forma un’anticamera di influssi e poteri indiretti, in cui alla dimensione politica si affianca quella dello Stato profondo. Immenso labirinto di burocrazie, funzioni, e influenze pubbliche o private, lo Stato profondo è stato definito dal filosofo e giurista Carl Schmitt come “l’anticamera del potere, corridoio diretto tra l’apice decisionale e i suoi esecutori, indispensabile alla vita delle istituzioni e alla loro proiezione geopolitica”.

 

I prossimi appuntamenti con “Limes a Cesena” sono in programma per giovedì 11 ottobre con “Geopolitica del Medio Oriente, dall’Iran alla Siria” e giovedì 15 novembre con “Chi comanda Internet”. Tutti gli incontri sono cadenziati in contemporanea con la pubblicazione di un nuovo fascicolo della rivista.

 

La collaborazione tra il Limes Club di Bologna e la Biblioteca Malatestiana nasce per volontà dell’associazione culturale Geopolis, che ha lo scopo di promuovere e valorizzare la conoscenza della geopolitica. Dal 2013, infatti, Geopolis organizza conferenze e convegni sui principali temi dell’attualità geopolitica a Bologna e in diverse città emiliano-romagnole.

 

 

Limes Club Bologna

Attivo dal 2013 attraverso l’organizzazione di conferenze, convegni e presentazioni di volumi, Limes Club Bologna (dal latino limes, che significa “confine”) promuove il dibattito intorno ai temi trattati dalla rivista Limes – fondata e diretta da Lucio Caracciolo - con l'obiettivo di valorizzare la conoscenza della geopolitica, strumento indispensabile per interpretare l'attualità internazionale.

 

Informazioni: Biblioteca Malatestiana piazza Bufalini 1 – tel. 0547 610892 - malatestiana@comune.cesena.fc.it