I Carabinieri di Cesenatico denunciano due persone per lesioni personali

Lunedì 28 Agosto 2017 - Cesena, Gambettola

Nel corso di due diverse attività d’indagine sono state denunciate a piede libero due persone per lesioni personali colpose conseguenti a morso di cane. Si tratta di una quarantenne, italiana, incensurata, residente ia Gambettola e, al termine degli accertamenti, e di un italiano, quarantaduenne, residente a Cesena, pregiudicato per reati vari.

 

Dalle indagini è emerso che nel pomeriggio di un giorno della fine di aprile, il cane razza meticcia appartenente alla quarantenne, non essendo legato, usciva dalla sfera di vigilanza e, superata la recinzione della proprietà, usciva in strada azzannando alla gamba destra una cinquantatreenne che stava percorrendo a piedi la pubblica via nelle vicinanze dell’abitazione. L'uomo ha poi ottenuto 24 giorni di riposo medico.

 

Per quanto riguarda il secondo caso, il cane di razza pastore tedesco di proprietà dell’indagato nelle prime ore della mattinata del 28 giugno, nella località Badia di Longiano, ha tentato di mordere una quarantaduenne al polpaccio sinistro, non riuscendo nell'intento solo perché la donna è riuscita a ritrarre velocemente la gamba. L'animale comunque è riuscito a perforarle la carne con un dente, procurandole lesioni personali giudicate guaribili in giorni 7.