Impianti sportivi. L’Orogel Stadium di Cesena sotto i ferri in vista degli Europei 2019 under 21

Mercoledì 23 Maggio 2018 - Cesena
L'Orogel Stadium 'Dino Manuzzi' in un'immagine di archivio

Avviato l’intervento a cura del Comune per adeguare l’impianto alle normative Uefa

Conclusa la serie B con la salvezza, l'Orogel stadium Dino Manuzzi di Cesena finisce sotto i ferri. Sono infatti partiti i lavori di competenza del Comune per l'adeguamento alle normative Uefa in vista degli Europei under 21 dell'anno prossimo. Per un importo complessivo di circa 1,3 milioni di euro. Fine lavori entro la meta' di agosto, in tempo per l'avvio del nuovo campionato. 

L'avvio di queste opere, sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e gli assessori ai Lavori pubblici Maura Miserocchi e allo Sport Christian Castorri, rappresenta una "tappa fondamentale" di questo percorso. Cesena sara' una delle sedi degli Europei e "l'intero piano di azione, e tutti i dettagli relativi ai diversi aspetti delle aree organizzative correlate, sono stati messi a punto con i rappresentanti di Figc e Uefa", in occasione dei diversi sopralluoghi compiuti. Allo stesso modo e' stato definito il crono programma, che "sta procedendo nel pieno rispetto delle previsioni", rimarcano sindaco e assessori. In primo luogo il campo di gara passera' da 67 metri di larghezza a 68 e di conseguenza verranno spostate e ricostruite la recinzione fronte tribune, le scale di accesso al campo e le panchine giocatori. Inoltre si procedera' alla posa di nuove sedute nelle due curve e nella parte alta del settore Distinti, per un totale di circa 16.700 posti. Prima della collocazione dei sedili, i gradoni in calcestruzzo di tutto l'anello superiore saranno trattati con resina protettiva. In programma anche la sistemazione dei servizi igienici, l'adattamento impiantistico della sala stampa e la sistemazione della segnaletica.

La colorazione dei nuovi seggiolini contribuira' a rinnovare il look dell'impianto. L'anello inferiore delle due curve riproporra' i colori delle panche in metallo gia' presenti, azzurro per la curva Mare, verde per la curva Ferrovia, mentre per quanto riguarda l'intero anello superiore di curve e Distinti il colore predominante sara' bianco, inframmezzato da sedute nere, piu' fitte sulle ali laterali. A completare il quadro, e' previsto che il Cesena Calcio si occupi del rifacimento del manto di copertura, con la posa di un tappeto misto che unisce erba naturale ed erba sintetica, al posto dell'attuale prato sintetico.