Imprese. Camera di Commercio Romagna: saldo negativo di 381 unità nel primo trimestre dell'anno

Mercoledì 2 Maggio 2018
Fabrizio Moretti, presidente della Camera di Commercio della Romagna, espone i dati (foto archivio Blaco)

Il presidente Moretti: "Bene la crescita delle società di capitale". In provincia di Forlì-Cesena si contano 42.279 imprese, di cui 36.914 attive; in quella di Rimini 39.395 di cui 34.136 attive

Numero delle imprese sostanzialmente stabile nel primo trimestre dell'anno nelle province di Forlì-Cesena e Rimini. Secondo i dati della Camera di commercio della Romagna si contano 81.674 imprese registrate, di cui 71.050 attive. Le localizzazioni sono 99.246, di cui 88.104 attive. Nei primi tre mesi del 2018 si registrano 1.637 iscrizioni e 2.018 cancellazioni per un saldo negativo per 381 unita'. 

Cosi' il tasso di decrescita si attesta sotto lo 0,5%. Rispetto a marzo 2017 le imprese attive sono in diminuzione dello 0,3%.

"Ritengo positiva la sostanziale tenuta del sistema imprenditoriale dei nostri territori, in modo particolare se si tiene conto che il primo trimestre di ogni anno e' tradizionalmente caratterizzato dall'incidenza delle chiusure al 31 dicembre dell'anno precedente", commenta il presidente, Fabrizio Moretti. A livello settoriale, su tutti il commercio, circa il 24% delle imprese, in calo dello 0,8%; e a seguire: Costruzioni, circa il 15%, giu' dell'1,3%; l'agricoltura, 13%, in calo dell'1,8%; l'industria manifatturiera, il 9%, in flessione dell'1,1%. In territorio leggermente positivo alloggio e ristorazione e le attivita' immobiliari. L'unica natura giudiziaria in crescita e' quella delle societa' di capitale, a conferma, sottolinea Moretti, che "il tessuto imprenditoriale sta progressivamente orientandosi verso forme di impresa piu' strutturate e consolidate".

Per quanto riguarda la provincia di Forli'-Cesena, si contano 42.279 imprese, di cui 36.914 attive. Le localizzazioni sono 50.689. Nei primi tre mesi dell'anno sono 746 le iscrizioni e 959 le cancellazioni per un saldo negativo per 213 unita', lo 0,5%.

In provincia di Rimini si contano invece 39.395 imprese, di cui 34.136 attive. Le localizzazioni sono 48.557, di cui 42.938 attive. Nei primi tre mesi del 2018 si sono verificate 891 iscrizioni e 1.059 cancellazioni, per un saldo negativo per 168 unita', lo 0,42%. Rispetto ai primi tre mesi del 2017 si registra un aumento dello 0,1%.