Imprese. Con CNA Servizi Forlì-Cesena finanziamenti fino al 50% per crescere all'estero

Venerdì 8 Giugno 2018 - Cesena

Nell’ambito del programma triennale “Promozione export ed internazionalizzazione intelligente” è stato pubblicato recentemente, con disponibilità fino a lunedì 2 luglio 2018, il bando promosso da Unioncamere e Regione Emilia-Romagna, rivolto ad imprese non esportatrici o esportatrici non abituali. CNA Servizi Forlì-Cesena è una delle società accreditate al MISE per lo svolgimento di tale attività.


La vocazione ad ampliare gli orizzonti di mercato delle Pmi non dipende solo dalla componente finanziaria anche se, quest'ultima, diventa determinante se accompagnata da buoni prodotti e da una programmazione ragionata delle attività. Per compiere il “salto all’estero” o per consolidarne la saltuarietà, è previsto il finanziamento di progetti per supportare le imprese a presentarsi sui mercati internazionali – massimo due paesi – tramite servizi di consulenza esterna. Il finanziamento è a fondo perduto e copre il 50% delle spese sostenute, con un contributo che può andare da un minimo di 3.000 euro fino ad un massimo erogabile di 15.000 euro, e con un valore minimo di progetto fissato in 6.000 euro.

I progetti avranno inizio a partire dalla data di presentazione della domanda e dovranno concludersi entro il 31 marzo 2019. Sono ammissibili le spese di consulenza per sviluppare un percorso di internazionalizzazione e altre legate alla promozione, alla ricerca di partner commerciali, all’utilizzo di un Temporary Export Manager, fino a quelle per incontri B2B. Per la realizzazione del progetto, l’impresa proponente deve avvalersi di soggetti rientranti nell’elenco dei consulenti accreditati dal MISE per l’attività di internazionalizzazione.

Per approfondimenti e per la redazione e presentazione, entro il 2 luglio 2018, della domanda di contributo:
Danila Padovani, tel. 0543 770104 – email danila.padovani@cnafc.it
Massimo Grandi, tel. 0543 770218 – email massimo.grandi@cnaformazionefc.it