Iniziative. Piazza della Libertà a Cesena è pronta alla "rinascita" commerciale

Giovedì 31 Maggio 2018 - Cesena

Pronto per il mese di giugno un fitto programma di eventi e presto aprirà l'apertura del primo nuovo negozio nella galleria Oir

Bambini e ragazzi, ma anche proposte musicali per tutti i gusti, saranno protagonisti delle prime fasi della rinascita di piazza della Libertà. A confermarlo il programma delle iniziative che si svolgeranno nella piazza in giugno, preludio di un’estate ricca di appuntamenti.


Venerdì 1 giugno, dalle ore 19, sarà un’allegra invasione di oltre 100 concertisti in erba, cioè gli allievi del progetto “Cesena in musica”, a segnare l’avvio della rassegna “Musica in Libertà” che animerà la rinnovata piazza fino al 10 giugno, con concerti gratuiti e la partecipazione anche di artisti del calibro di Fabrizio Bosso, Dado Moroni, Alfonso Antoniozzi.

Dedicati ai più piccoli anche gli appuntamenti che andranno in scena in piazza della Libertà, tutti i martedì e i giovedì pomeriggio dalle 17.30, e il sabato mattina dalle 10.00, fino alla fine di giugno. In programma giochi, laboratori, spettacoli a misura di ‘under 10’. A promuoverli la società L'Accento, vincitrice del bando per l’animazione del centro storico.

La musica tornerà in primo piano il 16 giugno con l’evento conclusivo di "Vetrine di Musica", manifestazione organizzata da L'Accento per conto dell'Amministrazione. Sul palco ci saranno gli animatori ed i deejay di Radio Bruno che poi cederanno il passo all'esibizione di Gene Gnocchi e, a seguire, al concerto dello showman pianista e cantante rock'n'roll Matthew Lee.

Il programma di giugno si chiuderà all’insegna della tradizione, con la Fiera di San Giovanni che dal 21 al 24 giugno riporterà i suoi stand in Piazza della Libertà.


“Ma già si sta lavorando per programmare le attività dei mesi successivi – riferiscono il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore allo Sviluppo Economico Lorenzo Zammarchi – per favorire la riscoperta di questo spazio attraverso proposte di animazione pensate per target diversi. E le prime settimane di programmazione serviranno proprio per testare le reazioni dei cesenati e per articolare così al meglio quelle successive, tutte da ritagliare su questo spazio riconquistato per la città. In linea con questa intento ci siamo mossi anche per coinvolgere i pubblici esercizi che si trovano nelle immediate vicinanze della Piazza, segnalando la volontà dell’Amministrazione di concedere ulteriori occupazioni di suolo pubblico (che ricordiamo inoltre essere gratuite per quei pubblici esercizi che hanno partecipato all'iniziativa Infopoint)”.

Nel frattempo, segnali positivi arrivano anche sul fronte del ripopolamento commerciale. E’ attesa a breve l’apertura, in galleria Oir, della prima attività commerciale che beneficerà dei contributi messi a disposizione dal Comune. Intanto proseguono le visite negli altri immobili sfitti interessati dagli incentivi.

"Come si vede, si tratta di un insieme di azioni concrete – concludono il Sindaco Lucchi e l’Assessore Zammarchi – messe in campo di concerto con le Associazioni di Categoria Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato, che testimoniano l’impegno a sostegno di Piazza della Libertà e dell'intero centro storico. Siamo convinti, infatti, che potenziare e rendere attrattivo il cuore della città, porti beneficio non solo ai residenti ed agli esercenti del centro, ma all’intera città".