Ippodromo di Cesena. Presentazione corse di sabato 30 giugno

Sabato 30 Giugno 2018

Divertente e variegato, il programma del sabato cesenate offre eccellenti occasioni a soggetti di tutte le età, da futuribili tre anni impegnati nel prologo, con un fine serata tutto al femminile. La migliore caratura atletica della serata verrà espressa alla quarta corsa – Premio Centrale del Latte di Cesena - mentre l’esperienza e la qualità degli agée verrà messa alla prova nell’handicap collocato come seconda manche del convegno.


In apertura il pronostico è per Zero Gravity e Giuseppe Porzio Jr, con il tre anni nato e cresciuto sui prati dell’allevamento Folli reduce da due successi in sequenza e preferito alla progredita allieva di Battista Congiu Zarina di Roberto ed al provetto velocista Zerouno Mmg. Poco dopo scenderanno nell’agone i gentleman per dare vita al “Premio Fiocco di Latte Cesena al Sale di Cervia”, prova di qualificazione del Trofeo Delle Regioni, un handicap sulla media distanza dal quale sortiranno i due finalisti che rappresenteranno l’Emilia-Romagna alle finali di novembre all’ippodromo fiorentino del Visarno, con l’estremo penalizzato Rio di Mazval ed il suo proprietario Marco Lasi chiamati a dar fondo alle loro qualità: atletiche per il primo, tattiche per l’interprete. La lotta sarà contro gli agguerriti binomi formati dagli avvantaggiati Occulto e Filippo Monti, nonché dagli inquilini del secondo nastro ossia Ranger Wood Sm e Matteo Zaccherini.

Progetti di vittoria nei programmi di Osiride Grif e Battista Congiu alla terza corsa “Premio Squacquerone di Romagna DOP Cesena”, con la coppia favorita su Ulisse Spritz e Plinio, carte in ottica podio per Pistone e Zanca poi, alla quarta “Premio Centrale del Latte di Cesena”, leva 2014 in evidenza con Venere Chiara attesa al riscatto nell’inedita versione Marco Basile contro il velocista Villeneuve Grif, proposta di casa Porzio e la stacanovista Vegas Cloudlet, oggi guidata da Gennaro Pacileo. Tornano gli anziani alla quinta corsa “Premio Gelato di Romagna Cesena”, intrigante miglio dalla difficile lettura tattica, che da Twig Zac ad Us And Them passando per Strolaga Jet e Radiant Va, offre una vasta rosa di candidati alla vittoria, senza peraltro trascurare Urbi et Orbi Jet, protagonista in positivo nella tqq dello scorso martedì. Alla sesta “Premio Latte Fresco e Latte 10 & Lode Cesena”, grande folla in pista e cronometri bollenti per sancire l’ordine d’arrivo sul quale pongono una seria ipoteca Vienrose, Vanessa Tor e Veronese, citati in ordine di numero e rispettivamente guidati da Mimmo Zanca, Manuel Pistone e Salvatore Valentino ed all’epilogo, tre anni al femminile sui due giri di pista, con Zaffelia, Zagreb As e Zenina Trio seriamente indagate per il ruolo di primattrici dell’intricata contesa.