La CNA Forlì-Cesena propone un approccio innovativo al mondo della scuola

Giovedì 22 Marzo 2018 - Cesena, Cesenatico, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone
Il gruppo al completo dei progetti scuola di CNA Forlì-Cesena

Un percorso su tre livelli che attraversa ogni ordine scolastico, dalle primarie all’università: si parte con le scuole primarie e le medie inferiori

Dopo decenni di esperienza, un progetto organico per promuovere la cultura d’impresa e stimolare nei giovani l’orientamento al lavoro autonomo: dalla continuità con le iniziative degli scorsi anni (Detto, Fatto! nelle scuole primarie e Scuola Artigianato, nelle medie inferiori), CNA Forlì-Cesena si cimenta in un programma volto alla disseminazione di cultura d’impresa nelle scuole dei diversi ordini e grado, affidato a CNA Formazione, società del sistema CNA.

Il primo blocco del progetto è stato lanciato oggi, giovedì 22 marzo, a Forlì, in una conferenza stampa, introdotta da Lorenzo Zanotti, presidente di CNA Forlì-Cesena; a seguire i presidenti delle Unioni coinvolte: Davide Caprili per l’Artistico Tradizionale, Sergio Ceccarelli per l’Agroalimentare e la responsabile di Federmoda, Danila Padovani; quindi la presidente provinciale Roberta Alessandri e in conclusione il sindaco di Forlì Davide Drei.

Folta presenza di imprese, dirigenti scolastici, dirigenti e responsabili CNA. Presentati quindi “Detto, fatto! A scuola con CNA” e “Detto fatto! Il contest di CNA”, ossia i percorsi targati CNA e rivolti rispettivamente ai bambini delle scuole primarie e ai ragazzi delle medie inferiori. Saranno coinvolti gli istituti primari di Forlì, Cesena, delle Colline forlivesi, Cesenatico, S. Mauro Pascoli e Savignano. In totale parteciperanno quasi 6.000 alunni.

In sintesi, “Detto, fatto! A scuola con CNAvalorizza in classe il “saper fare” artigiano, realizzando interessanti laboratori a tema specifico:
Laboratori Artistici
La stampa a ruggine, a cura di Il Guado di Elena Balsamini (Forlì) e Roberta Braghittoni (Cesenatico);
Decoriamo la ceramica e A scuola di mosaico, a cura di Studio AD di Angeliki Drossaki (Forlì); 
Le luci nel mondo romano e I pittori delle caverne, a cura di Cecilia Milantoni (Cesena);

Laboratori Alimentari
Il mio orto: sono un piccolo agricoltore, a cura di La Formica e la Cicala di Sergio Ceccarelli (Forlì);
Il pane, i maestri fornai a cura di Panificio Bassini Camillo (con partner CR Bus e Betti srl) (Predappio);
Il pane, visitiamo un panificio, a cura di Fratelli Bassini 1963 (con partner CR Bus) (Forlì);
Il formaggio – visitiamo un caseificio, a cura di Caseificio Mambelli (con partner CR Bus) (S. Maria Nuova).

Laboratori della Moda
Gioielli che passione, a cura di Artefatti di Claudia Dall’Agata (Forlì);
Le trame di lana, a cura di Momini (Forlì);
Lavoriamo la pelle, a cura di Roberta Alessandri, Smarth Leather (S. Mauro Pascoli) e Marco Gabbanini (Cesenatico);
Atelier piccoli sarti a cura di Silvia Cavina – Mondo Soft (Castrocaro Terme);
Le officini digitali - Bee bot, a cura di Michele Donati, Radioforniture Romagnole (Forlì) e GM Informatica (Forlì).

"Detto fatto! Il Contest di CNA": oggetto di questo percorso è “Il Made in Italy: valore economico, sociale, etico”, per fornire ai ragazzi la conoscenza del prodotto autentico italiano, che è il frutto del lavoro artigianale, dei saperi tramandati, dell’intreccio di imprenditorialità, creatività ed etica.

Per informazioni e iscrizioni: tel. 0543 770175, email laura.pedulli@cnafc.it; tel. 0543 473637, email riccardo.guardigli@cnaformazionefc.it.