LA POSTA DEI LETTORI / Il degrado della costa non è causato dall'estrazione di gas

Domenica 7 Febbraio 2016 - Cesenatico
Immagine di repertorio

Sono molto rammaricato per quanto si vede scritto sui giornali relativamente alla piattaforma che sta operando a 3/4 miglia dalla costa di fronte a Cesenatico, critiche molto spesso di parte che non affrontano con serieta scientifica quel problema che tanto sbandierano.

Vorrei tanto che quei giornali che pubblicano questi articoli , si facessero promotori anche di una campagna contro il degrado che su tutta la costa romagnola a partire da Cervia fino a rimini e' sotto gli occhi di tutti. Abbiamo centinaia di colonie dismesse , il più ruderi che in alcuni casi sono anche sulla battigia , questo non e' un problema per i turisti ? Avere dei ruderi sulle spiagge , e all'interno delle pinete non e' uno scempio ? Tutto questo secondo voi sul turismo non ha impatto? E' più facile per i politicanti di mestiere cavalcare adesso il problema dell'ambiente rispetto all'attività estrattiva che ha dato e portato sviluppo a tutto il territorio romagnolo altro che scempio del territorio. Le attività minerarie portano ricchezza , posti di lavoro e sono rispettose dell'ambiente , il gas e' una risorsa pulita e sicura.