Mancata precedenza a Savignano e a Gambettola. Scattano le denunce per una 68enne e un 23enne

Lunedì 6 Novembre 2017 - Cesena, Gambettola, Gatteo, Savignano sul Rubicone
I carabinieri hanno fatto scattare le denunce dopo accurate indagini

La donna deve rispondere per i danni fisici riportati dalla sua anziana passeggera, il giovane per le ferite provocate a una ragazzina investita

Dovranno rispondere del reato di lesioni personali stradali gravi o gravissime una donna di Gatteo e un giovane di Cesena per incidenti provocati alla guida delle rispettive auto, non avendo dato la precedenza. La prima ha causato danni fisici alla sua passeggera, una 81enne, andando a sbattere contro altre vetture; l’altro ha investito una 16enne che era in sella al suo ciclomotore.

I carabinieri della Compagnia di Cesenatico hanno concluso le indagini su due incidenti stradali avvenuti in agosto e in settembre, denunciando in stato di libertà una 68enne di Gatteo e un 23enne di Cesena per lo stesso reato di lesioni personali stradali gravi o gravissime.

Il primo incidente si era verificato nella tarda mattinata del 23 agosto a Savignano sul Rubicone quando la donna al volante della propria auto si era immessa in un incrocio senza dare la precedenza, andando quindi a sbattere contro alcune vetture in transito. Nello scontro la sua passeggera, un’81 anni, anch’ella residente a Gatteo, aveva riportato lesioni giudicate guaribili in 40 giorni. I carabinieri di Longiano, intervenuti subito per i rilievi, dopo ulteriori accertamenti che hanno portato alla ricostruzione dell’accaduto, hanno deferito la conducente a piede libero.

Sul secondo incidente, avvenuto nella serata del 23 settembre sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile, i quali hanno denunciato il 23enne cesenate, che alla guida della sua auto si era portato al centro di un incrocio a Gambettola omettendo di dare la precedenza ad altri veicoli, fino ad investire un ciclomotore condotto da una 16enne del posto, la quale ha riportato lesioni giudicate guaribili in 50 giorni.