Pallavolo / C maschile: il Volley Club Cesena batte 3-1 la capolista Modena Est e sale al 3° posto

Domenica 25 Marzo 2018 - Cesena
Il Volley Club Cesena festeggia dopo la vittoria ai danni della capolista

La quattordicesima stagionale permette ai romagnoli di agganciare in classifica il San Pietro in Vincoli e di consolidare la candidatura nella corsa per i playoff

La 21esima giornata del campionato di pallavolo maschile Serie C ha visto il Volley Club Cesena, alla quarta vittoria consecutiva, battere 3-1 (25-16, 25-22, 21-25, 25-17) al Carisport la capolista Modena Est, candidata numero 1 alla promozione in Serie B2. Il merito di Cesena è stato quello di mantenere un grande sangue freddo per tutto l’arco della partita, anche quando gli ospiti, dopo aver ceduto alla compattezza dei bianconeri nei primi due set, hanno tentato di rientrare in partita.



Il colpo a sorpresa della 21esima giornata del campionato di pallavolo maschile Serie C lo ha piazzato il Volley Club Cesena. I bianconeri - alla quarta vittoria consecutiva - hanno infatti sconfitto 3-1 (25-16, 25-22, 21-25, 25-17) fra le mura amiche del Carisport la capolista Modena Est, ovvero la candidata numero 1 alla promozione in B2. Il successo del sestetto di coach Valerio Minguzzi assume connotazioni di altissimo livello se si considera la prestazione dei singoli e della squadra. Ma diventa ancor più degno di nota per rapporto alla classifica e agli obiettivi di inizio stagionale (la salvezza). Con questa vittoria (la quattordicesima stagionale) il Volley Club sale infatti al terzo posto in classifica, agganciando il San Pietro in Vincoli e consolidando la candidatura nella corsa per i playoff.

A mettere la cornice all’impresa dei cesenati va poi considerato che il k.o. della capolista è il secondo stagionale dopo quello incassato al tie-break a San Mauro Pascoli, ma è il primo senza punti all’attivo per la reginetta della Serie C. Il merito del Volley Club è stato quello di mantenere un grande sangue freddo per tutto l’arco della partita, anche quando gli ospiti - privi del regista titolare - dopo aver ceduto alla compattezza dei bianconeri nei primi due set, hanno tentato di rientrare in partita aggiudicandosi il terzo parziale. Presi per mano da capitan Venturini, i baby cesenati hanno mantenuti i nervi saldi, limitando al minimo gli errori.

"La vittoria sulla capolista - ha commentato il presidente Maurizio Morganti - è il frutto della grande pazienza evidenziata nell’arco di tutto il match. In tanti frangenti infatti la squadra ha mostrato saggezza nel coprire e rigiocare i palloni che non andava a terra alla prima conclusione. Ma il successo è arrivato anche per merito del grande spirito di sacrificio di tutti i componenti della rosa, anche quelli della panchina, nel corso degli allenamenti settimanali. Costanza e qualità del gioco non vengono infatti per caso. Ora, un risultato così importante e significativo, non deve farci perdere la grande umiltà che ci ha contraddistinto negli allenamenti e nell’approccio alle partite".

Dopo la sosta pasquale, sabato 7 aprile il Volley Club Cesena sarà impegnato nel derby di alta classifica a San Mauro Pascoli. All’andata al Carisport i cesenati vinsero 3-1.

Volley Club Cesena-Modena Est 3-1
(25-16, 25-22, 21-25, 25-17)
VOLLEY CLUB CESENA: Gherardi 3, Venturini 19, Cardia, Aldini 14, G. Rossi 10, Grottoli 7, Mazzi 12, Bellettini, Pirazzoli (L1), Pieri (L2); ne: Romin, Pizzinelli, Sacchetti. All.: Minguzzi.
MODENA EST: Barbieri, Caselli, Corradini, Gambuzzi, Giovenzana, Goldoni, Montanari, Prampolini, Pratissoli, Vaccari, Zapparoli. All.: Rovatti.
ARBITRI: Magnani e Ravaioli di Ravenna.
La classifica: Modena Est 57; Bellaria 46; Volley Club Cesena, San Pietro in Vincoli 40; San Mauro Pascoli, Modena Volley, Zinella Bologna 36; San Marino 35; Conselice 34; San Giovanni in Marignano 23; Venturoli Bologna 19; Spem Faenza 17; Anderlini Modena 16; Invicta Modena 6.