Piazza della Libertà: a Cesena lavori in accelerazione verso il rush finale

Lunedì 8 Gennaio 2018 - Cesena
Piazza della Libertà a Cesena (immagine d'archivio)

Da metà gennaio al via anche l’attività dell’impresa incaricata della progettazione e della promozione degli eventi

Da martedì 9 gennaio piazza della Libertà a Cesena vedrà all’opera tre squadre impegnate nella posa della pavimentazione; inoltre, entro la fine di gennaio sul lato che costeggia l’abside del Duomo sarà completata la struttura della fontana, caratterizzata da 28 zampilli in grado di creare giochi d’acqua con accompagnamento musicale. Infine è già in corso l’espletamento della gara per la realizzazione del "molo urbano" e dell’area ludica previsti nello spazio di fronte alle Poste.

Si intensificano i lavori di piazza della Libertà: il cantiere, che non si è mai fermato completamente neppure durante il periodo delle feste, da martedì 9 gennaio vedrà all’opera tre squadre impegnate nella posa della pavimentazione. Decisivo, per imprimere questa accelerazione - in linea con la tabella di marcia prevista -, l’arrivo di tutto il materiale necessario per completare il lastrico dell’area della piazza. Inoltre, entro la fine del mese sul lato che costeggia l’abside del Duomo sarà completata la struttura della fontana, caratterizzata da 28 zampilli in grado di creare giochi d’acqua con accompagnamento musicale. In questo contesto l’unica incognita è rappresentata dalle condizioni climatiche, ma se il meteo e, soprattutto, le temperature si manterranno ai livelli attuali non si prevedono ostacoli particolari.

A completare il quadro, è già in corso l’espletamento della gara per la realizzazione del "molo urbano" e dell’area ludica previsti nello spazio di fronte alle Poste secondo il progetto vincitore del concorso lanciato dal Comune fra i giovani architetti. Si scaldano i motori anche per definire le iniziative da realizzare per il lancio della "nuova" piazza della Libertà. A metà gennaio, infatti, diventerà operativo l’incarico per la valorizzazione del centro storico, all’intero del quale uno dei compiti di maggior rilievo è proprio legato alle attività da realizzare in questo spazio dopo l’inaugurazione. A conclusione del bando, l’unica ditta ammessa era risultata "L’accento" srl di Cento di Ferrara; dai controlli di legge non sono emersi ostacoli all’aggiudicazione che è, così, diventata definitiva. Entro la prossima settimana si procederà con la firma del contratto, e dal 15 gennaio l’azienda aggiudicataria sarà nelle condizioni di cominciare a lavorare sia alla progettazione degli eventi (definiti sulla base delle proposte riepilogate nel calendario eventi riportato nel bando, e sulle necessità, le abitudini e le potenzialità del territorio cesenate) sia alla messa a punto di una specifica campagna di comunicazione.