Politica. Bonaccini: "Non mi sono mai tirato indietro. Pronto per il bis in Regione"

Sabato 6 Ottobre 2018 - Cesena
Stefano Bonaccini

"Il problema Bonaccini non esiste e le scelte non sono mai personali, per quanto mi riguarda. Io sono impegnato a servire la mia Regione e la mia disponibilità a proseguire non è mai venuta meno, se si ritiene positivo il lavoro fatto in questi anni e che io possa aiutare a unire il Pd e un campo largo per le prossime regionali". Lo dice il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, in un'intervista al Corriere di Bologna e riportata sulla testata online dell'Ansa.

"Non mi sono mai candidato alla guida del Pd, - aggiunge Bonaccini, chiarendo di aver detto invece -  "che nessuno può invocare soluzioni e poi, come prima cosa, chiamarsi fuori, tantomeno chi come me sta chiedendo una scossa." 

E alla domanda se tra gli alleati potrà esserci anche il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, il presidente E-R risponde: "Quando parlo di alleanze e civismo mi riferisco e mi rivolgo anche ad amministratori come Federico, che non sono nel centrosinistra, ma che possono trovare in noi un interlocutore più naturale che non nella Lega".