Polizia Municipale di Cesena sotto la lente: al via un'indagine di gradimento

Giovedì 8 Marzo 2018 - Cesena

Il Comune di Cesena interpella i propri cittadini per conoscere le loro valutazioni sulle attività e i servizi della Pm

Il Comune di Cesena ha appena fato partire un’indagine di gradimento, che andrà avanti fino al 23 marzo, sui servizi forniti dalla Polizia Municipale con il coinvolgimento di un campione di oltre 500 cittadini, sorteggiati fra coloro che, nel corso del 2017, hanno avuto almeno un contatto con la Polizia Municipale di Cesena e Montiano.

Nei giorni scorsi a tutte le persone sorteggiate è stata inviata una lettera (o una mail) con la quale il Sindaco Paolo Lucchi e il Comandante Giovanni Colloredo presentano l’iniziativa, ne illustrano le modalità e chiedono la loro collaborazione.

“E’ il secondo anno che, in accordo con il Comando, promuoviamo questa iniziativa – sottolinea il Sindaco Lucchi – nella convinzione che sia determinante tener conto del giudizio degli utenti per valutare l’efficacia dei servizi e individuare possibili miglioramenti. In questa direzione, del resto si sta muovendo la riorganizzazione messa a punto dal Comandante Giovanni Colloredo e con la collaborazione dell’intero Corpo: penso ad esempio al recente varo del nuovo nucleo di Agenti di Prossimità attivi nel centro storico che, negli intenti, si contraddistinguerà per la “vicinanza” ai cittadini e al territorio, la visibilità e continuità della presenza, la conoscenza dei problemi del contesto operativo, la prontezza d’intervento, la capacità di mediazione sociale e di gestione dei conflitti. Tutti aspetti, guarda caso, sottolineati anche dai cittadini interpellati nella passata edizione di questa indagine. E proprio grazie alla collaborazione dei cittadini, è stato possibile l’impegno quotidiano delle donne e degli uomini della Pm potrà aderire sempre meglio alle esigenze della comunità, e così rinsaldare ulteriormente il rapporto di fiducia che lega i cesenati alla ‘loro’ la Polizia Municipale”.


Ai cittadini interpellati si chiede di rispondere ad un breve questionario, che prende in considerazione vari aspetti: tempi di attesa per l’intervento, cortesia, utilizzo di un linguaggio chiaro e comprensibile, atteggiamento imparziale e trasparente degli operatori, competenza dimostrata, adeguatezza degli orari di apertura. Naturalmente, le risposte saranno coperte dal segreto statistico e resteranno assolutamente riservate.

Per restituire il questionario, una volta dopo compilato, basterà scattargli una foto e inviarla via Whatsapp al numero 338 9930578 o tramite e-mail all’indirizzo: customerpm@comune.cesena.fc.it.
In alternativa si può compilare direttamente on line all’indirizzo: http://www.comune.cesena.fc.it/poliziamunicipale.