Ricettazione e porto d’armi illegale. Cesenatico, perquisiti li trovano con refurtiva: in 2 nei guai

Giovedì 21 Giugno 2018 - Cesenatico

I Carabinieri di Cesenatico hanno deferito per ricettazione e porto di armi o oggetti atti ad offendere un 19enne, di origine olandese, residente a Ravenna ed un 17enne, residente sempre nel ravennate. Gli stessi, sottoposti a controllo e perquisizione perché si aggiravano a piedi con fare sospetto nella zona dei “Giardini a Mare”, sono stati trovati in possesso di denaro contante, telefoni cellulari, documenti, carte di credito e oggetti vari, per un valore superiore ai 2500 euro, provento di furto ai danni di cinque turisti, provenienti dalla Germania, dalla Svizzera e dal mantovano, nonché di un martelletto frangivetro e di un telefono cellulare, quest’ultimo provento di furto avvenuto il 20 maggio scorso a Pinarella di Cervia. 

Tutta la refurtiva è stata restituita agli aventi diritto.