Rifiuti. La raccolta porta a porta di Cesenatico si estende ad altri quartieri e frazioni

Domenica 10 Marzo 2019 - Cesenatico
Immagine di repertorio

Nel 2019 aumenteranno le frazioni e i quartieri di Cesenatico che saranno raggiunti dal servizio di raccolta rifiuti porta a porta misto, che prevede la raccolta domiciliare di rifiuto indifferenziato ed organico e stradale per carta, plastica/lattine, vetro e potature. Dopo l’avvio nel 2017 del nuovo modello di raccolta dei rifiuti nei quartieri di Madonnina-S. Teresa e Cannucceto, nel 2018 Atersir (Agenzia Regionale per i servizi idrici e i rifiuti) bandendo la gara per l’individuazione del nuovo gestore aveva sospeso tutti i nuovi servizi sia nel territorio cesenate che in quello ravennate.

 

Per il 2019 Hera ha condiviso con Atersir e il Comune di Cesenatico l’ampliamento del servizio di porta a porta in tutte le aree residenziali a monte della ferrovia aree artigianali incluse. Per l’anno in corso saranno escluse le aree extraurbane con presenza di case sparse e case coloniche le quali saranno oggetto di un progetto ad hoc nel 2020. Sempre nel 2020 transiteranno verso il nuovo sistema di raccolta porta a porta anche tutte le aree a mare della ferrovia.