Romagna Wine Festival: inizio al femminile giovedì 7 dicembre a Cesena

Mercoledì 6 Dicembre 2017 - Cesena
Cinzia Benzi con il libro “Vino: femminile plurale” e la sommelier Annalisa Barison aprono l'edizione 2017

Al via la quinta edizione della kermesse del vino: i primi due appuntamenti alla Libreria Giunti e al Foro Annonario

Calici in alto sulla quinta edizione del Romagna Wine Festival, la kermesse che celebra il nettare di Bacco in programma a Cesena dal 7 al 9 dicembre. La città Malatestiana, giovedì 7 dicembre, apre le porte a degustatori, winelover e appassionati del settore con due eventi a base di vino e cultura.

Ad aprire il Festival la scrittrice Cinzia Benzi che, in occasione dell’aperitivo con l’autore (ore 18, Libreria Giunti – Piazza Giovanni Paolo II), presenta il suo libro “Vino: femminile plurale”: 14 interviste ad altrettante donne che hanno fatto del vino la loro scelta di vita umana e professionale.

Una scelta non casuale, quella di aprire la manifestazione in compagnia della Benzi, in un festival che sa restituire il giusto valore al ruolo femminile nel settore enologico con un riconoscimento, il “Profeta in Patria”, assegnato a Ruenza Santandrea, figura di spicco nel mondo del vino cooperativo. 

Ancora una donna, Annalisa Barison, sommelier degustatrice e Presidente Ais Emilia, è protagonista del secondo evento della giornata. Alle 20.30 nel rinnovato Foro Annonario esplosione di Bollicine di Montagna con un laboratorio del gusto dedicato alle migliori etichette del Trento Doc. Dal millesimo 2013, ai più complessi ed evoluti 2009, fra cui figurano etichette altisonanti come la Riserve Extra Brut 1673 di Cesarini Sforza e la Riserva del Graal di Altemasi, sono sette gli spumanti Metodo Classico in degustazione selezionati dal Consorzio Trento Doc, più un ottavo che i partecipanti dal fine olfatto e palato dovranno riconoscere in una simpatica caccia all’intruso. La degustazione guidata è aperta a 50 appassionati, consigliata la prenotazione (€ 25, biglietti su eventibrite.it).