Rubano biglietti 'Gratta e Vinci' in una tabaccheria di Cesenatico, denunciati due uomini

Martedì 21 Novembre 2017 - Cesenatico
Foto di repertorio

Furto aggravato in concorso il reato contestato ai due pugliesi, commesso a inizio ottobre in viale Carducci, sottraendo tagliandi per un valore complessivo di circa 900 euro

Due uomini sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso dai carabinieri di Cesenatico, impegnati nella lotta ai reati contro il patrimonio, commessi in particolar modo ai danni delle attività commerciali. Al termine delle indagini, i militari dell'Arma - come informa un comunicato - hanno appunto denunciato in stato di libertà C.N., celibe, trentanovenne (già denunciato per fatti analoghi), residente fuori regione, e N.G., ventottenne, coniugato, residente a Cesenatico, entrambi originari del barese e pluripregiudicati per reati vari. 

Dopo gli accertamenti e le indagini è emerso infatti che, nei primi giorni del mese di ottobre, i due uomini, in tarda mattinata, erano entrati in una tabaccheria di viale Carducci dove, mentre uno distraeva la titolare chiedendole informazioni per l’acquisto di un giocattolo per il proprio figlio, l’altro si sporgeva più volte al di sopra del banco di vendita rubando svariati biglietti “Gratta e Vinci”, per un valore complessivo di circa 900 euro.
Nel giro di pochi minuti, gli stessi si sono dileguati a piedi, facendo perdere le loro tracce.