RUGBY / Romagna RFC, terzo successo di fila con la vittoria per 27-0 sull’Amatori Parma

Lunedì 30 Aprile 2018

Buona prova per il Romagna, che sorpassa gli emiliani e sale al 5° posto

Il Romagna RFC si impone con un netto 27-0 sull’Amatori Parma e conquista così il terzo successo di fila, il decimo stagionale, risultato che consente ai galletti di portarsi al 5° posto, sorpassando proprio gli emiliani.

È una partita a senso unico quella che va in scena allo Stadio del Rugby di Cesena, tutta nel segno dei padroni di casa, che con tre mete trasformate e due calci piazzati controllano il match in ogni fase. Tra i protagonisti della giornata Riccardo Soldati, che oggi ha raggiunto quota 200 presenze con la maglia del Romagna e ha dunque festeggiato nel migliore dei modi questo bel traguardo, con una vittoria e marcando punti preziosi con i suoi calci.

I primi punti della partita arrivano proprio dal piede di Soldati, che al 4’ manda tra i pali un calcio piazzato. È il Romagna a dare il ritmo e a mantenere costante la pressione nella metà campo avversaria, ma senza trovare la meta. I galletti si affidano così ai calci per arrotondare il proprio vantaggio, con Soldati a segno soltanto nella prima delle due occasioni a disposizione. Al 25’ arriva finalmente la meta per i padroni di casa, segnata da Greene e trasformata da Soldati, per il 13-0. L’Amatori Parma prova a rispondere e al 29’ guadagna una punizione che potrebbe consegnare i primi punti della giornata, ma il calcio di Fava non trova i pali. Nel finale del parziale la superiorità del Romagna si concretizza in un’altra meta, messa a segno da Baldassarri. Il primo tempo si chiude con la precisa trasformazione di Soldati per il 20-0 con cui si va all’intervallo.

Anche nella ripresa il Romagna scende in campo con un buon piglio e continua a tenere il pallino del gioco. Gli equilibri in campo non cambiano anche dopo il cartellino rosso a Coppola, che al 7’ lascia i galletti con un uomo in meno. I padroni di casa infatti continuano a non concedere spazi alla manovra avversaria e al 33’ la terza meta romagnola, firmata da Sgarzi, con Soldati che anche in questa occasione centra i pali con la trasformazione, segna un ulteriore allungo. Nel finale, che porta un altro cartellino giallo ai danni del Romagna (Paganelli) non arrivano altre marcature e il match termina sul 27-0.