Scuola. Educazione alla Cittadinanza come materia: si può firmare anche in Comune a Cesena

Martedì 31 Luglio 2018 - Cesena
La proposta di legge mira a portare in tutte le scuole lo studio della Costituzione ed elementi di educazione alla legalità

E' possibile sottoscrivere allo Sportello Facile la proposta di legge di iniziativa popolare lanciata dall’Anci

Sono disponibili al Comune di Cesena i moduli per la raccolta delle firme a sostegno della legge di iniziativa popolare - promossa dall’Anci e a cui aderisce anche il Comune - per introdurre l’ora di educazione alla cittadinanza come materia curricolare nelle scuole di ogni ordine e grado.

Nello specifico, la proposta di legge mira a portare in tutte le scuole italiane lo studio della Costituzione e di elementi di educazione civica, delle Istituzioni dello Stato italiano e dell'Unione europea, dei diritti umani, dell'educazione digitale, dell'educazione ambientale, di elementi fondamentali di diritto e dell'educazione alla legalità. Primo firmatario a Cesena è stato il sindaco Paolo Lucchi, che aveva già garantito il proprio sostegno con una comunicazione all’Anci.  

In questa fase l’obiettivo è di raccogliere entro il 5 gennaio almeno 50mila firme per la presentazione in Parlamento.

 

Chiunque sia interessato a sottoscrivere la proposta di legge può rivolgersi, munito del proprio documento di identità, allo Sportello Facile del Comune, aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle ore 13.15, e il giovedì pomeriggio con orario continuato fino alle ore 17.