Teatro. A Gatteo un omaggio a Gianfranco Zavalloni: attori, insegnanti e dirigenti a confronto

Giovedì 12 Aprile 2018 - Gatteo
Gatteo ha ospitato anche la terza edizione, tenutasi nel 2013

Mercoledì 18 aprile si tiene la quarta edizione dell'iniziativa, nata nel 2004, finalizzata ad una riflessione su quello che il teatro fa all'interno delle aule scolastiche

Il teatro a scuola, spazio necessario per stare bene e crescere. La pensava così Gianfranco Zavalloni, compianto uomo di scuola, pedagogista, scrittore, artista e molto altro, ideatore del convegno Crescere attraverso il teatro la cui quarta edizione si svolgerà mercoledì 18 aprile all’Oratorio di San Rocco dalle 15 alle 19 (ingresso libero e gratuito).

L’evento, ospitato e patrocinato dal comune di Gatteo, rappresenta il prosieguo dell'omonima iniziativa nata nel 2004 da un'idea dell'allora dirigente scolastico Zavalloni, che viene ricordato proprio in questa esperienza di confronto e di dialogo tra tutti coloro che con tanti sforzi credono nel progetto del Teatro dentro la scuola.

L'organizzazione, a cura della Cooperativa onlus Koiné di Savignano sul Rubicone, promuove l'iniziativa con il contributo della Regione Emilia-Romagna con l’intento di trovare un momento di sintesi ma anche di riflessione e di spunti che i docenti, i dirigenti, ma anche gli operatori teatrali esterni alla scuola, possono raccogliere per migliorare sempre più alcune condizioni, più o meno critiche, presenti nelle classi scolastiche.

Tra i relatori di questa quarta edizione, la dirigente del Quinto circolo di Cesena Simonetta Ferrari, la responsabile pedagogica del Centro di espressione teatrale di Cesena Fabiola Crudeli, l'editrice Ivana Lombardini, gli attori e narratori Lorenzo Bartolini, Marco Brambini, Alessia Canducci e Iuri Monti e diversi insegnanti del territorio che da anni sostengono il teatro nelle scuole come Lusiana Battistini, Sara Magnani, Savina Magnani, Michela Molinaro, Maddalena Zanfanti e Silvana Zanotti.

Il convegno, pensato da Zavalloni con questa formula, è sempre stato un momento di ragionamento collettivo e partecipato volto a trovare nuovi stimoli ma anche soluzioni concrete per tutti quegli studenti che vivono momenti di disagio e di difficoltà, momenti che spesso si riflettono nell'ambiente scolastico e che proprio qui potrebbero trovare una prima soluzione.

Nelle prime due edizioni (Sogliano al Rubicone 2004 e Longiano 2005) sono state raccolte molte critiche positive e di apprezzamento non solo da parte dei docenti ma anche da parte di Dirigenti scolastici e Prefetti dell'Istruzione. Con la terza edizione (Gatteo 2013) si è entrato nello specifico delle attività teatrali interne alla scuola dando molto spazio in particolare ai docenti e a quegli artisti che si trovano quotidianamente nelle aule a contatto con bambini e ragazzi che spesso esprimono, con le proprie situazioni personali, la necessità di un luogo in cui esprimersi per stare bene con se stessi e con gli altri: il teatro è anche questo.

A distanza di cinque anni viene riproposta la quarta edizione del convegno per ricordare Gianfranco ma soprattutto per "fare il punto" su quello che il Teatro continua a fare all'interno delle aule delle nostre scuole. La partecipazione gratuita. Si richiede l'iscrizione ai recapiti bottegadelteatro@coopkoine.it, tel. 329.1098477. Al termine sarà rilasciato l'attestato di partecipazione.

Info e contatti: Soc. Coop. Soc. onlus Koiné www.coopkoine.it - bottegadelteatro@coopkoine.it - tel. 329.1098477