Teatro. Narrazioni e laboratori con “Il Bonci dei piccoli….il teatro aperto alla città”

Sabato 6 Ottobre 2018 - Cesena

Il 7 ottobre dalle 15.30 appuntamento con “Il Bonci dei piccoli….il teatro aperto alla città”, con percorsi narrativi e laboratori per bambini/e dai 5 agli 11 anni e adulti dalle 15.30. Per il terzo anno il teatro cesenate si apre in ogni suo spazio (dai camerini alla barcaccia, dal sottopalco alla platea) con il coinvolgimento di artisti che faranno da guide speciali a bambini e genitori.

 

Il programma Alle 15.30 e 16.30 (dur. 40’) Massimo Carozzi in Sonos Animalia un viaggio sonoro alla scoperta delle voci degli animali, e dell'ambiente sonoro che li ospita. Sonos Animalia è un documentario sonoro e un ascolto guidato presentato dal vivo da Massimo Carozzi. Chiudendo gli occhi e mettendosi in ascolto, lasciandosi guidare dalle voci e dai suoni, sarà possibile viaggiare attorno ai quattro continenti, alla scoperta del mondo sonoro animale, a tratti familiare e più spesso misterioso.

 

Alle 15.30 e 16.30 (dur. 40’) Valentina Pagliarani/Katrièm e Simone in Bosco inverso, uno spazio di narrazione ed esplorazione ludica e polisensoriale di un chimerico bosco, all’interno del quale vivono curiosi animali che ribaltano ogni “normalità”, lasciando immaginare che lì ogni creatura possa essere al contempo se stessa e il suo “inverso”. Partiremo da un confine di terra tra il nord, il sud, l'ovest ed anche l'est e viaggeremo fino a quando ci ritroveremo in un punto di mare che non esiste in nessuna mappa geografica. È proprio lì che troveremo l’isola del Bosco Inverso, un luogo che è possibile raggiungere proprio perché surreale.

 

Alle 17.30 (dur. 30’) – Per i partecipanti di entrambi i percorsi Kinkaleri Everyone Gets Lighter Kids | All! una performance sulla trasmissione dell’alfabeto gestuale inventato da Kinkaleri che dall’atto divulgativo diviene danza attraverso un misterioso linguaggio segreto; in un dispositivo sono presentati da un perfomer tutti gli elementi costitutivi del codice, fornendo ai più piccoli le possibili applicazioni che coinvolgono il corpo nella sua potenzialità comunicativa, portandoli a parlare attraverso un giocoso stratagemma coreografico.