Trapianti. A Cesena il primo prelievo in Emilia-Romagna di polmoni da donatore a cuore fermo

Venerdì 17 Maggio 2019 - Cesena
Immagine di repertorio (Skeeze, Pixabay, creative commons)

È stata eseguita con successo la prima donazione multi organo da donatore a cuore fermo con prelievo di polmoni idonei al trapianto in Emilia-Romagna, come riporta l'Ansa L'intervento è stato svolto nei giorni scorsi all'ospedale Bufalini di Cesena. È la quinta volta in Italia che si esegue questa operazione. Un team composto da professionisti delle Unità Operative di Anestesia e Rianimazione, Chirurgia D'Urgenza, Blocco Operatorio, Chirurgia Vascolare, Radiologia, Medicina Trasfusionale e Laboratorio Analisi ha eseguito il prelievo di fegato e reni e di polmoni, poi trapiantati con successo.

 

«Da quando in Italia è iniziata l'attività di donazione organi e tessuti da donatore a cuore fermo - spiega il direttore dell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale Bufalini, Vanni Agnoletti - questo è il quinto caso in Italia di prelievo di polmoni poi trapianti con successo da questa tipologia di donatore».