Volley / Cesena espugna Conselice per 3-0 e consolida il quarto posto nel campionato di C maschile

Domenica 18 Febbraio 2018 - Cesena
Un momento di esultanza del Volley Cesena (foto tratta dal sito ufficiale della squadra)

Il Volley Club Cesena spinge sull’acceleratore, espugna con autorità Conselice per 3-0, consolida il 4° posto in classifica e si avvicina sensibilmente al podio. Per i bianconeri è il decimo successo, il sesto 3-0 stagionale e il terzo conquistato in trasferta, mentre sono 10 punti racimolati nelle ultime 4 giornate.

 

 

Presa per mano da un Venturini in formato ‘special’ (22 punti in tre set), da un concreto Aldini (16) e dall’ex Pirazzoli che ha guidato le operazioni in seconda linea con ottime percentuali, la formazione bianconera ha piazzato il primo colpo corsaro del girone di ritorno dopo aver sfiorato l’impresa due settimane fa a San Marino.

 

Coach Minguzzi ha poi propiziato le rimonte del primo e soprattutto del terzo set (da 18-12 a 20-25) grazie agli innesti di Bellettini, Bellomo e Pizzinelli, capaci di entrare immediatamente nei meccanismi della squadra e di portare in dote i punti decisivi. Ora il Volley Club è atteso dallo scontro diretto di sabato prossimo, quando al Carisport (ore 18), arriveranno i babies del Modena Volley. All’andata i cesenati espugnarono il PalaPanini 3-0.

 

Tabellino

Conselice-Volley Club Cesena 0-3 (21-25, 22-25, 20-25)

CONSELICE: Babini, Belloni, Ciuffoli, Contarini, Dirani (L1), Garavini, Pelloni (L2), Rizzi, Roncacè, Saiani, Spadoni, Vecchi, Vespignani. All. Valli.

VOLLEY CLUB CESENA: Gherardi 3, Venturini 22, Aldini 16, Mazzi 3, Bellettini 3, G. Rossi 1, Grottoli 4, Pizzinelli 1, Bellomo 6, Pirazzoli (L1); ne: Sacchetti, Pieri, Romin. All. Minguzzi.

Arbitri: Tramontano e Avanzolini.

La classifica: Modena Est 47; Bellaria 37; San Pietro in Vincoli 30; Volley Club Cesena, San Marino 29; Modena Volley, San Mauro Pascoli 27; Zinella Bologna 25; Conselice 19; Faenza 17; San Giovanni in Marignano 16; Venturoli Bologna 14; Anderlini Modena 13; Invicta Modena 6.