VOLLEY / Serie B1 femminile: il Volley Club Cesena capitola 3-1 a Macerata

Domenica 8 Aprile 2018 - Cesena
La schiacciatrice Alma Frangipane

Lotta ad armi pari per buona parte del match, ma alla fine il Volley Club Cesena è costretto a cedere il passo 3-1 al Roana Macerata, terza forza del campionato. Prive della schiacciatrice Leonardi, le cesenati hanno comunque dato l’impressione di reggere l’urto contro una delle formazioni più accreditate del lotto. 

 

 

Nel primo set, l’equilibrio che ha caratterizzato la fase centrale (16-14) è stato rotto dall’accelerazione delle padrone di casa (21-15), che poi hanno messo al sicuro il risultato con un finale senza sbavature (25-18). La reazione delle bianconere è arrivata puntuale nel secondo parziale, condotto fin dalle prime battute (5-8); gestito con grande padronanza nel frange cruciale (10-16) e condotto in porto con grande personalità (14-21) fino al 16-25. Sull’1-1 è praticamente iniziata un’altra partita. Il Volley Club ha cercato di tenere testa alle più titolare avversarie (8-6), restando agganciato al treno (16-13). La forza delle marchigiane si è tuttavia concretizzata sul 21-15. La reazione cesenate è stata degna di nota, ma inutile per evitare il 25-20. Anche nel quarto set il Volley Club ha dato prova di grande tenuta fino al 16-15, quando Macerata ha spinto sul gas (21-17), garantendosi il successo 25-18. Nonostante il ko, va certamente messa in evidenza la prestazione del muro cesenate (10 punti, di cui 5 firmati da Alice Piolanti), così come sono significative le percentuali complessive in attacco (39% contro il 38% delle padrone di casa). A livello individuale, in vetrina sono finiti i 16 punti dell’opposta Errichiello, i 13 della schiacciatrice Alma Frangipane e gli 11 della collega di reparto Angelica D’Aurea.

 

Ora il Volley Club Cesena è atteso – domenica prossima, alle 17.30, al Carisport – dal big match casalingo contro Sassuolo, seconda della classe.

 

LA CLASSIFICA (la prima è promossa in A2; seconda e terza ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro 55; Sassuolo 53; Macerata 45; Castelfranco Sotto 43; Trevi 38; Volley Club Cesena 37; San Giustino 36; Moie di Maiolati 33; Montale 29; Empoli, Quarrata 26; Pontedera 16; Perugia 15; Casalserugo 4.

 

IL TABELLINO

 

MACERATA-VOLLEY CLUB CESENA 3-1

(25-18, 16-25, 25-20, 25-18)

 

MACERATA: Pomili 20, Armellini, Barzetti (L2), Costagli 1, Grilli, Peretti 6, Grizzo 13, Giorgi 12, Rita 10, Malavolta (L1), Di Marino 9; ne: Patrassi, Bellucci. All. Paniconi.

VOLLEY CLUB CESENA: Errichiello 16, Gardini 9, D’Aurea 11, Piolanti 8, Frangipane 13, Di Fazio 1, Bertolotto 3, Fortunati, Ravaioli, Fabbri (L); ne: Ricci, Leonardi. All. Simoncelli.

ARBITRI: Marani e Nampli.

NOTE – Macerata: bs 8, bv 8, muri 8; Cesena bs 5, bv 1, muri 10.