VOLLEY / Serie B1. Pescara infligge la prima sconfitta stagionale all'Elettromecanica Angelini

Lunedì 3 Dicembre 2018 - Cesena
L’Elettromeccanica Angelini esulta dopo un punto

Dopo sette vittorie consecutive, l’Elettromeccanica Angelini Cesena è incappata nel primo ko stagionale nel campionato di B1 femminile, uscendo sconfitta 3-1 dalla difficile partita contro Pescara. Unpasso falso indolore per la squadra cesenate che, seppur raggiunta dal Macerata, ha comunque conservato la prima posizione in classifica. 


La partita in breve: A Pescara, dopo aver perso il set d’apertura, l’Elettromeccanica Angelini ha compiuto un grande sforzo nel combattutissimo secondo set, parziale giocato senza esclusione di colpi e caratterizzato dalla fuga delle cesenati (4-8, 11-16, 16-21) prima della rimonta delle padrone di casa. L’emozionante altalena del risultato dopo il 24-24, ha evidenziato la grande tenuta fisica e mentale del sestetto di coach Simoncelli, che ha portato a casa il set al termine di un'autentica maratona (29-31). Lo sforzo nervoso prodotto per rientrare in partita è stato pagato sul lungo periodo, permettendo alle abruzzesi di chiudere la contesa 3-1, con gli ultimi due set in fotocopia. Nonostante il ko, i terminali offensivi di ‘palla alta’, ovvero Rubini, Frangipane ed Errichiello, sono andate tutte e tre in doppia cifra. A livello di squadra, buoni riscontri sono arrivati dalle percentuali di ricezione (45%), col libero Fabbri capace di piazzare un ottimo 56%.

Il tabellino del match:

Altino Pescara-Elettromeccanica Angelini Cesena 3-1 (25-18, 29-31, 25-15, 25-15)

Altino Pescara: Russo 6, Spagnoli 7, Panucci 12, Ricci, Orazi 16, Vanni 17, Lorenzini (L), Nonnati 3, Lovecchio; non impiegati: Cipriani, Scudieri, Montechiarini. All. Di Rocco.

Elettromeccanica Angelini Cesena: Errichiello 13, Gardini 8, Furi 7, Rubini 15, Frangipane 14, Bertolotto 1, Fabbri (L); Donarelli 2, Giulianelli 1, Marchi, Drapelli. All. Simoncelli.

Arbitri: Bonomo e Benigni. 

Domenica prossima, alle 17.30, fra le mura amiche del Carisport (sempre a ingresso libero), le bianconere ospiteranno Montale in un’altra importante sfida al vertice. Le modenesi occupano infatti la terza posizione, a -2 dalla coppia di vertice Cesena-Macerata. Il sabato successivo le cesenati saranno di scena a Moie di Maiolati, prima della sosta natalizia. Alla ripresa, il 6 gennaio, di nuovo al Carisport sarà la volta dello scontro diretto proprio con Macerata.